Nuoto Sincronizzato, Mondiali Kazan 2015: la Russia vince il duo tecnico femminile. Cerruti/Ferro settime

cerruti-ferro-P.Mesiano-Deepbluemedia.eu-FIN-nuoto-sincro.jpg

La penultima finale di giornata ha incoronato Natalia Ischenko  e Svetlana Romashina: la coppia padrona di casa ha conquistato la medaglia d’oro nella finale del duo tecnico. Per loro ben 95.4672 punti.

Argento invece per le cinesi Sui Wenyan e Huang Xuechen con 95.4672, che si confermano seconde come al mattino. Completano il podio le giapponesi Yukiko Inui e Risako Mitsui con 92.0079.

Ripetono il risultato delle eliminatorie le ucraine Lolita Ananasova e Anna Voloshyna, quarte con 91.6770 e non lontane dalla zona medaglia, e le spagnole Ona Carbonell e Clara Camacho, quinte con 90.0157.

Arrivano seste, davanti alle italiane, le canadesi Jacqueline  Simoneau e  Karin Thomas con 89.4176.

Linda Cerruti e Costanza Ferro replicano anche loro la perfomance dei preliminari e conquistano la settima posizione, migliorando il punteggio: per loro 87.5775 punti finali. Possono essere soddisfatte di questa competizione e possono continuare ad allenarsi per superare Canada e Spagna nei prossimi eventi, che non sembrano lontane anni luce dal duo azzurro.

Top ten per le greche Evangelia Koutidi e Evangelia Platianoti, per le francesi Laura Marie Auge e Margaux Chretiene e le messicane Karem  Achach Ramire e Nuria Diosdado Garcia.

Continuate a seguire gli aggiornamenti del nuoto sincronizzato sulla nostra pagina

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui per iscriverti al gruppo Nuoto Sincronizzato

eleonora.baroni@oasport.it

Foto: FIN- P.Mesiano Deepbluemedia.eu

Lascia un commento

Top