Nuoto, Open di Ungheria: Cova a podio, si scaldano le velociste

Erika-Ferraioli-nuoto-foto-da-pagina-fb-federnuoto-dpm1.jpg

Ancora risultati da Gyor, dove fino a sabato 4 luglio sono in programma i Campionati Nazionali Open di nuoto di Ungheria con una delegazione azzurra al via. Mercoledì 1 luglio l’Italia ha vinto l’argento con Davide Cova nei 200 misti (2’01”73), ma le indicazioni più interessanti sono firmate velocità femminile. Erika Ferraioli è la migliore dopo le semifinali dei 100 sl in 54”91, Silvia Di Pietro la segue a 55”31. Promettente anche l’1’59”21 di Luca Mencarini nella semifinale dei 200 dorso, un altro ancora alla ricerca del pass per Kazan.

 

Batterie

100 stile libero
1. Erika Ferraioli 56″56 qual in semifinale
2. Giorgia Biondani 56″67 qual in semifinale
3. Elena Gemo 57″03 qual in semifinale
4. Silvia Di Pietro 57″16 qual in semifinale
9. Paola Biagioni 57″68 qual in semifinale

200 dorso
3. Niccolò Bonacchi 2’04″98 qual in semifinale
14. Luca Mencarini 2’08″89 qual in semifinale

200 rana
3. Carlotta Toni 2’37″02 qual in semifinale

200 rana
3. Edoardo Giorgetti 2’18″26 qual in semifinale
6. Giovanna Sorriso 2’21″47 qual in semifinale

Semifinali e finali

Semifinali 100 stile libero
1. Erika Ferraioli 54″91 qual in finale
2. Silvia Di Pietro 55″30 qual in finale
5. Elena Gemo 56″68
6. Giorgia Biondani 56″69
9. Paola Biagioli 57″19

Finale 200 misti
2. Davide Cova 2’01″73
4. Giovanni Sorriso 2’03″41

Semifinali 200 rana
3. Carlotta Toni 2’33″27 qual in finale

Finale 100 stile libero
5. Valerio Coggi 50″27

Semifinali 200 rana
3. Edoardo Giorgetti 2’15″51 qual in finale
6. Giovanni Sorriso 2’18″50 qual in finale

Semifinali 200 dorso
2. Luca Mencarini 1’59″21 qual in finale
7. Niccolò Bonacchi 2’03″06 qual in finale

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo del nuoto italiano

 

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Fin/DeepBlueMedia

Lascia un commento

Top