Mountain bike, Europei 2015: Svizzera e Danimarca esultano tra gli Junior

junior.jpg

Le prime gare individuali di cross-country agli Europei di Chies d’Alpago esaltano Danimarca e Svizzera.

Tra gli Junior, infatti, s’impone il danese Simon Andreassen, che fa la differenza già nelle prime tornate di un circuito difficilissimo mantenendo poi un buon margine sugli inseguitori: poco meno di un minuto il suo vantaggio al traguardo sul francese Antoine Philipp, col tedesco Maximilian Brandl medaglia di bronzo. Il diciassettenne Francesco Bonetto (Devinci XC Team) è il miglior azzurro: il campione nazionale della categoria taglia la linea bianca in tredicesima posizione a circa 6′ dal vincitore, mentre Antonio Folcarelli è 22° subito davanti a Jacopo Dorigoni, con Alberto Lenzi 36°.

Nell’omologa gara femminile, festeggia invece l’elvetica Sina Frei: decisiva la sua azione sul finire del primo giro, ma la Svizzera riesce addirittura a conquistare una brillantissima doppietta grazie all’argento di Nicole Koller, staccata di 1’08” dalla connazionale. Bronzo per la svedese Ida Jansson, che lascia giù dal podio la piemontese Martina Berta, autrice comunque di un’ottima gara. Ottava Alessia Verrando, undicesima Greta Seiwald, ventesima Eleonore Barmaverain.

foto: pagina Facebook Alpago Mountainbike

Per restare aggiornato sul mondo della mountain bike visita FreeBike Tv, anche su Facebook

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

marco.regazzoni@oasport.it

Lascia un commento

Top