Mondiali bmx 2015: azzurri attardati nelle gare iridate

bmx1.jpg

Olanda e Sud America ancora una volta regine del mondo della bmx: la rassegna iridata svoltasi quest’oggi a Zolder ha visto infatti la conquista dei titoli da parte di Niek Kimmann e di Stefany Hernandez nelle gare élite.

Il rappresentante dei Paesi Bassi precede il connazionale Jelle Van Gorkom e l’olandese David Graf, col colombiano Carlos Zapata ai margini del podio; fuori nelle qualificazioni Mattia Furlan, mentre Romain Riccardi alza bandiera bianca agli ottavi di finale, un risultato non sufficiente a conseguire punti per il ranking e per la qualificazione olimpica.

Tra le ragazze è invece la venezuelana a imporsi staccando l’australiana Caroline Buchanan e la danese Simone Christensen; nessuna azzurra era al via, perché la giovane Camilla Zampese ha ovviamente preso parte alla gara Junior terminando la propria corsa nelle batterie di semifinale (la francese Etienne iridata della categoria sulla russa Admakina e sulla statunitense Van Ogle). Infine, la gara maschile giovanile esalta l’argentino Exequiel Torres lasciando l’argento all’americano Collin Hudson e il bronzo al francese Romain Racine; Diego Verducci ha terminato la propria corsa ai quarti di finale.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

marco.regazzoni@oasport.it

Lascia un commento

Top