Italian Softball League 2015: ultimo turno senza sorprese, tra un mese i playoff

jackson.jpg

La Coppa Italia per club e gli Europei della massima categoria caratterizzeranno le prossime settimane del softball: così, l’Italian Softball League manda in archivio la stagione regolare con l’ultimo turno disputato nel weekend e tornerà di scena a fine agosto per i playoff scudetto.

I verdetti erano già chiari, dunque le ultime partite erano del tutto superflue ai fini della classifica: niente e nessuno avrebbe potuto scalfire Bollate e Forlì dai primi posti dei gironi, La Loggia, Bussolengo, Staranzano e Collecchio dalla qualificazione ai quarti degli spareggi.

Le campionesse in carica torinesi chiudono con un 10-2, 2-1 su Banco di Sardegna Nuoro: giornata di grande forma per Patrice Jackson e Amanda Fama, mentre è Giulia Villirillo ad orientare il più combattuto secondo match verso le piemontesi. Sempre nel girone A, posta divisa in due tra Tecnovap Staranzano e Rheavendors Caronno: al dominio friulano (7-0 per merito di una superba Veronica Comar in pedana) fa seguito la vittoria di misura delle varesine con Valeria Petrosino. Infine, la capolista Bollate non ha faticato molto per fare bottino pieno su Rovigo: 6-0, 8-0 con Lara Buila, Lara Cecchetti, McKenzi Corn e Laura Bigatton tra le protagoniste.

Nel girone B, parità tra Blue Girls Bologna e Labadini Collecchio: Giulia Matttioli, Luna Oliveti ed Eva Trevisan confezionano il successo di misura felsineo (3-2) nel match d’esordio;  nitido 9-0, invece, delle parmensi in gara due con Chiara Bassi e Marta Angelillo che si distinguono particolarmente. Dimostrazione di forza per la capolista Forlì: 5-2, 1-0 a Specchiasol Bussolengo, che s’arrende anche in gara due alla battuta di Miriana Cerioni dopo lo scarto più netto della prima sfida.

foto: Cristiano Gatti per Oldmanagency

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

marco.regazzoni@oasport.it

Lascia un commento

Top