Italian Softball League 2015: tutto definito ad un turno dal termine

parma.jpg

Il penultimo turno di regular season ha definito ogni aspetto in vista dei playoff dell’Italian Softball League: con una giornata d’anticipo, infatti, sono già chiare le griglie che promuovono Bollate e Forlì direttamente in semifinale, mentre i due incroci dei quarti vedranno opporsi Rhibo La Loggia a Labadini Collecchio e Specchiasol Bussolengo a Stars Tecnovap Staranzano.

Tutto ciò è stato reso possibile dai risultati del weekend, quando comunque l’attenzione degli appassionati era attirata maggiormente dal capolavoro delle Cadette azzurre agli Europei di casa in Sardegna.
Nel gruppo A, le campionesse in carica torinesi hanno sconfitto 12-6, 11-1 Staranzano: Patrice Jackson e Amanda Fama tra le protagoniste assolute di questo agevole successo timbrato anche da Giorgia Necco, Lucia Carlucci e Beatrice Ricchi.
Per Bollate arrivano invece la ventesima e la ventunesima vittoria di una stagione sin qui dominata: 10-3, 3-0 sul campo delle rivali di Caronno che non resistono all’ottima giornata di Ellen Roberts, Melany Sheldon e Brianna McGovern.
Gioisce anche l’altra formazione milanese, ovvero il Legnano: in un match che non aveva nulla da dire in chiave post-season, la capitana Ilaria Pino è protagonista del duplice successo con cui le legnanesi s’impongono 10-2, 4-3 su Rovigo.

Nel girone B, invece, duplice 4-0 per la capolista Fiorini Forlì sulla Sestese: Andrea Montanari, Matilde Zanotti e Ilaria Cacciamani rappresentano il valore aggiunto della compagine romagnola che diventa una delle massime favorite per la conquista del titolo Isl.
Infine, una Taurus Parma pur tagliata fuori dalla lotta playoff si prende la soddisfazione di conquistare almeno un successo nel derby contro Labadini Collecchio: il 5-3 di gara uno arriva agli extrainning (bene Nicole Gaita), mentre in gara due Collecchio si prende la rivincita per 3-1 grazie ad un’ottima Meredith Owen.

foto: Daniela Negri per Oldmanagency

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

marco.regazzoni@oasport.it

 

Lascia un commento

Top