Hockey ghiaccio: prestigiosa vittoria per l’Italia contro il Metallurg Magnitogorsk

Di-Casmirro-IMG_0698-copia.jpg

Cortina – Anche se si trattava soltanto di un’ amichevole, una vittoria fa sempre bene. Nella prima delle due partite in programma contro i team russi, l’Italia ha piegato 4-2 il Metallurg Magnitogorsk, compagine di KHL che schierava in campo i titolari.

Il Blue Team è riuscito a cogliere dunque una prestigiosa vittoria che ha pienamente soddisfatto il coach Stefan Mair: Sono molto contento di questa prova. I ragazzi hanno giocato secondo l’impostazione avuta durante gli allenamenti in settimana e sono stati molto bravi come gruppo. Anche la tenuta fisica è stata molto buona. Nel terzo tempo ci sono state un po’ di penalità di troppo ma la difesa è stata molto brava a contenere il ritorno degli avversari. Direi che questa gara ha fornito buone indicazioni visto che nel gruppo abbiamo inserito anche degli Under 20. Ora rimaniamo concentrati sulla prossima dura prova di lunedì a Bressanone.”

Decisivo il bruciante inizio del Blue Team, subito avanti di tre reti con Larkin, Frank e Ramoser. Gli azzurri, guidati dal goalie Alex Caffi, sono stati poi bravi a resistere al ritorno degli avversari, aggiudicandosi il match per 4-2.

Il tabellino del match:

Italia – Metallurg Magnitogorsk 4-2 (3-0/1-1/0-1)

Marcatori: 13:25 (1-0) T.Larkin (A.Bernard/M.Gander) in sup.num.; 15:14 (2-0) D.Frank (T.Traversa/I.Tauferer); 18:38 (3-0) J.Ramoser (M.Spinell/H.Oberdorfer) in sup.num.; 37:36 (3-1) S.Mozyakin (J.Kovar/D.Zaripov); 38:36 (4-1) M.Spinell (M.Zanatta/N.Di Casmirro); 48:27 (4-2) S.Tereschenko (V.Kaletnik/Y.Kosov) in sup.num.;

Formazione Italia: A. Caffi 60’ (H.Treibenreif); D.Glira-T.Larkin; L.Zanatta-H.Oberdorfer; A.Schina – M.A.Zanatta; A.Alber-I.Tauferer; M.Gander-A.Bernard-M.Insam; N.DiCasmirro-J.Ramoser-M.Spinell; R.Andegassen-J.Pavlu-A.Lambacher; T.Traversa-M.Marchetti-D.Frank; R.Lacedelli; Allenatore: S.Mair;

Formazione Metallurg: D.Lozebnikov 57:18 (I.Samsonov); C.Lee, V.Antipin, R.Batyrshin, N.Zhloba, E.Biryukov, A.Bereglazov, S.Tereshenko, Y.Khabarov; S.Mozyakin, V.Kaletnik, A.Zhelezkov, E.Timkin, D.Zaripov, D.Platonov, V.Zakharov, T.Filippi, J.Kovar, Y.Kosov, O.Osala, B.Potekhin; Allenatore: M.Keenan;

Tiri in porta: Italia 20 (11/7/2) – Metallurg 41 (12/11/18)

Penalità: Italia 10×2’ – Metallurg 6×2’

Arbitri: D.Gamper e A.Lazzeri; Giudici di linea: Cristeli e Stefanelli

Foto di Carola Semino

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook||Ausblenden

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.drago@oasport.it

Lascia un commento

Top