Giro Rosa 2015: Van Vleuten vince il prologo, bene Scandolara e Longo Borghini

vanvleuten1.jpg

Si apre all’insegna dell’Olanda il Giro Rosa 2015: nel cronoprologo serale di Lubiana, infatti, le tulipane occupano le prime cinque posizioni.

Il successo e dunque la prima maglia rosa arrivano per Annemiek Van Vleuten: la trentatreenne della Bigla bissa così quanto fatto un anno fa a Caserta coprendo i 2 km della capitale slovena in 2’48”. I distacchi, ovviamente, risultano molto contenuti: Lucinda Brand (Rabo-Liv) paga 1”, precedendo di pochi decimi la compagna Roxane Knetemann, mentre per Anna Van der Breggen, capitana della corazzata Rabo, scattano i 2” di ritardo, con Ellen Van Dijk (Boels-Dolmans) a completare la top five.

In casa Italia, Valentina Scandolara ottiene una brillante settima posizione: la veronese dell’Orica-Ais, preceduta dalla sudafricana Ashleigh Moolman, sconta appena tre secondi dalla vincitrice. Performance senza dubbio positiva anche per Elisa Longo Borghini (Wiggle-Honda), distanziata di 7”.

Domani, i 102.5 km in territorio sloveno da Kamnijk ancora a Lubiana dovrebbero garantire il terreno per la prima volata di gruppo.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

marco.regazzoni@oasport.it

Lascia un commento

Top