F1: Maurizio Arrivabene e il cambio di regolamento sulle gomme!

Arrivabene-Ferrari-Colombo-come-fonte.jpg

A ormai più di 24 ore dalla slendida vittoria di Sebastian Vettel, la seconda del pilota tedesco con i colori del Cavallino Rampante, e la dedica doverosa a Jules Bianchi, l’attenzione degli appassionati è senz’altro rimasta focalizzata sulle dichiarazioni post-gara di Maurizio Arrivabene, come sono riportate nel seguento articolo, da cui prendiamo uno stralcio: ” Se un giorno avremo modo di scegliere noi le gomme, le cose potrebbero cambiare per tutti!. Un’affermazione chiara e diretta quella di Arrivabene nei confronti dello status quo della F1 e soprattutto della Pirelli. Di fatto, in Ungheria, la Ferrari ha potuto contare su pneumatici a mescola morbida, capaci di esaltare le qualità della propria vettura, nel consumo in gara, e fare la differenza anche rispetto a Mercedes. In altre occasioni, invece, il costruttore italiano aveva scelto coperture con una struttura più rigida, maggiormente favorevoli alle frecce d’argento. In questo senso quanto detto dal Team Principal della Ferrari porta una domanda semplice: è giusto che in regime di monogomma la Pirelli abbia esclusivamente voce in capitolo sulle mescole da usare?

Una risposta noi proviamo a fornirla ed è negativa. Nella massima espressione della competizione su quattro ruote, come il Mondiale di F1, è un no sense stabilire che non siano i team ad avere carta bianca su quali pneumatici utilizzare. Ciò, altresì, alimenta polemiche, lamentele, cui fanno riferimento le dichiarazioni del dirigente di Maranello, per i due pesi e due misure che l’azienda di pneumatici può far pensare, sulla base di motivazioni sedicenti di sicurezza. Allo stato attuale delle cose, l’importanza delle coperture è altissima e fortemente condizionante gli equlibri in ballo. E’ lecito, pertanto, che il famoso Strategy Group prenda una decisione discontinua, rispetto all’attuale regolamento, al fine di prevenire ogni rimostranza di qualsiasi scuderia e garantire trasparenza.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Immagine: Ferrari/Colombo

Twitter: @Giandomatrix

Lascia un commento

Top