F1, GP Ungheria 2015, prove libere: Hamilton davanti a tutti, Ferrari attardata, Red Bull in progresso

Hamilton-Mercedes-Mtc6-FOTOCATTAGNI.jpg

Nel caldo torrido delle prove libere del GP di Ungheria, solita dimostrazione di forza del team Mercedes e di Lewis Hamilton. Su uno dei circuiti che lo hanno visto più vincente (ben 4 come Michael Schumacher) l’inglese ha stampato il miglior crono in 1:23.949, dando la sensazione di poter fare suo questo round. Tuttavia, ciò che ha sorpreso in questo venerdì sono state le Red Bull. Le vetture anglo-austriache, sia in configurazione da qualifica che sui long, sono apparse in grande spolvero. Daniil Kvyat e Daniel Ricciardo in seconda e terza posizione, rispettivamente a +0.351 e a +0.502, hanno impressionato nel passo-gara, sul piede del 1:28 con la mescola morbida, migliore di più di 2 secondi rispetto alle medie. Indubbiamente, la conformazione della pista favorisce il team di Milton Keynes, soprattutto nei primi due settori, pertanto andranno considerate per domenica. Va detto che per Ricciardo vi è stato anche un problema tecnico che non ha consentito all’australiano di terminare il programma di lavoro.

Per quanto concerne la Ferrari, non un buon venerdì, con il quinto tempo di Kimi Raikkonen a +1.185 e Sebastian Vettel il settimo a + 1.711, con rottura dell’ala anteriore per Kimi e due testacoda per Vettel, nella seconda ora e mezza di libere. Crono che preoccupano, soprattutto per quanto fatto da Red Bull e quindi invitano ad una reazione già da domani, quando i tempi saranno importanti. E’ ovvio che sono considerazioni che debbono tener conto dei carichi di benzina e delle scelte di assetto. Tuttavia, al di là di tutto, saranno verosimilmente le Mercedes ad essere lì davanti, con gli ultimi minuti di PL2 sul passo del 1:28 ma con gomme meno prestazionali. In recupero la Mclaren con Fernando Alonso, buon ottavo crono.

 

ORDINE DEI TEMPI

CKrm24eWUAQF1_f

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

FOTOCATTAGNI

Twitter: @Giandomatrix

Lascia un commento

Top