EYOF Tbilisi 2015 | Judo: Alice Bellandi regala una nuova medaglia d’oro all’Italia

Judo-Alice-Bellandi.jpg

Nella quarta giornata di combattimenti all’European Youth Olympic Festival di Tbilisi 2015, l’Italia ha conquistato una nuova medaglia d’oro, portando a quattro ori, un argento e due bronzi il suo bottino nel judo (prima posizione provvisoria davanti ai padroni di casa della Georgia, in attesa dell’ultima giornata di gare).

A salire sul gradino più alto del podio è stata la sedicenne Alice Bellandi nella categoria 70 kg, dove aveva già ottenuto il bronzo nella recente rassegna continentale cadetti. La campionessa italiana Under 18, numero quattro del seeding, ha esordito con un ippon sulla greca Nikoleta Sarvanioudou, per poi battere per waza-ari l’olandese Margit De Voogd e per yuko la croata Karla Prodan, anche lei medagliata agli Europei di Sofia. In finale, Alice ha impiegato solamente ventotto secondi per sconfiggere la montenegrina Jovana Peković, garantendosi il titolo dell’EYOF. Il podio è stato completato dalla slovena Petra Opresnik e dalla stessa Prodan.

Accreditata della testa di serie numero uno, la serba Jovana Obradović ha risposto presente alle attese della vigilia, conquistando la medaglia d’oro nella categoria 63 kg. Medagliata di bronzo agli Europei cadetti di Sofia sia nella prova individuale che in quella a squadre, l’atleta classe 1999 si è imposta per ippon sull’ucraina Iryna Khryashchevska, mentre in terza posizione si sono classificate la croata Lara Kliba e l’olandese Sanne Vermeer. L’azzurra Chiara Lisoni è stata eliminata per ippon dalla greca Mina Agneta Ricken.

L’unica categoria maschile in gara quest’oggi era la 81 kg, dove il diciassettenne russo Murad Kurbanismailov si è imposto grazie alla vittoria per per ippon sullo slovacco Miroslav Kopis, schienato in meno di due minuti. A conquistare le due medaglie di bronzo in palio sono stati l’ungherese Apor Imre Tóth e l’olandese Jan Reijntjens.

Le competizioni di judo a Tbilisi si concluderanno domani con le categorie +70 kg femminile, 90 kg maschile e +90 kg maschile.

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top