Equitazione: tolta la sospensione a Guerdat, positività per contaminazione alimentare

Equitazione-Steve-Guerdat-FB.png

La settimana scorsa, il mondo degli sport equestri è stato sconvolto dalla sospensione inflitta al trentatreenne svizzero Steve Guerdat, campione olimpico di salto ostacoli, i cui cavalli Nino des Buissonnets e Nasa sono risultati positivi ad alcune sostanze proibite, la codeina (o metilmorfina) e l’oripavina (clicca qui per saperne di più). Il tribunale della Federazione Equestre Internazionale (FEI) ha però scagionato il fuoriclasse elvetico, che potrà tornare a gareggiare sin dal prossimo fine settimana, in quanto la presenza di queste sostanze nei campioni prelevati ai suoi cavalli sarebbero la conseguenza di una contaminazione alimentare. Guerdat non avrà dunque problemi per prendere parte ai prossimi Campionati Europei, in programma ad Aachen (Germania) dal 19 al 23 agosto, ma i suoi cavalli non potranno gareggiare per la durata di due mesi. La stessa sentenza è stata emessa per il caso simile che ha coinvolto l’amazzone Alessandra Bichsel, anche lei svizzera.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: Steve Guerdat (pagina Facebook)

giulio.chinappi@oasport.it

Tag

Lascia un commento

Top