Ciclomercato: come si stanno muovendo le squadre? Ecco i primi colpi in vista del 2016

Landa.jpg

Cambi di maglia e nuove avventure: in questo periodo dell’anno, nonostante il Tour de France in pieno svolgimento, si iniziano a delineare i roster delle squadre World Tour e Professional in vista della prossima stagione, quantomeno per quanto riguarda i nomi più importanti e contesi del panorama internazionale. Andiamo a vedere quanto successo fino ad ora.

Nonostante il contratto in scadenza e numerose richieste, Alexander Kristoff ha deciso di prolungare il proprio rapporto con la Katusha. Dopo una primavera stellare era lecito aspettarsi l’interessamento di molte squadre: tra queste anche l’Etixx-QuickStep, ma già nel mese di aprile il norvegese ha messo le cose in chiaro firmando con la squadra russa.

Si è assicurata le prestazioni del belga Edward Theuns, tra le rivelazioni delle classiche del nord in maglia TopSport Vlaanderen Baloise, la Trek Factory Racing. Non ancora 25enne, potrebbe essere un’importante spalla per Fabian Cancellara, ma con un ottimo spunto veloce in volata potrebbe anche cogliere successi importanti nei prossimi anni.

Come sempre, molto attiva sul mercato la Sky, che in vista della prossima stagione vorrebbe migliorare ulteriormente un organico che già sembra inavvicinabile per le altre formazioni. Sembrano infatti sul punto di approdare alla squadra nerazzurra Mikel Landa e il campione del mondo Michal Kwiatkowski. Il basco potrebbe andare a prendere il posto lasciato vacante da Richie Porte, in rotta di collisione con la propria squadra dopo un Giro molto deludente. Il polacco, invece, colmerebbe la lacuna della squadra nelle classiche, dove può essere vincente dalla Sanremo fino alla Liegi per un mese di aprile che nei prossimi anni dovrebbe vederlo protagonista assoluto.

Tra le piste calde il possibile approdo di Rigoberto Uran Uran alla Movistar. Anche lui sembra in procinto di cambiare squadra e potrebbe tornare nella compagine che l’ha lanciato nel ciclismo (anche se all’epoca si chiava Caisse d’Epargne).

L’estate è appena cominciata e con essa anche i cambi di maglia. Gennaio è ancora lontano, ma trovare una squadra adesso permetterebbe a tanti di passare un inverno tranquillo.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: Santo_Gianluca

Foto: pagina Facebook Giro d’Italia

Lascia un commento

Top