Ciclismo: addio a Giorgio Albani, storico ds di Merckx

albani.jpg

Con lui il Cannibale divenne tale, sotto la sua guida Eddy Merckx vinse tutto quello che c’era da vincere: è morto nella notte Giorgio Albani, storico direttore sportivo della Molteni del fenomeno belga e, prima ancora, corridore di ottimo livello.

Classe ’29, il monzese corse tra i professionisti tra fine anni Quaranta e il decennio successivo, inanellando 34 successi tra cui ben sette tappe al Giro d’Italia: nell’edizione 1952 indossò anche la maglia rosa di leader, mentre quattro anni più tardi si mise sulle spalle il Tricolore, simbolo del campione nazionale.

Dal 1971 si mise a dirigere la Molteni, in sostituzione della storica Faema: un brianzolo sull’ammiraglia di un marchio ovviamente brianzolo e un campione fiammingo in strada, capace di vincere con questa divisa tre edizioni del Giro d’Italia, tre Tour, una Vuelta e un’infinità di classiche. Successivamente, Albani fu una valida spalla degli organizzatori del Giro sino agli anni più recenti: il ciclismo ha perso oggi un pezzo di storia.

foto: emialzosuipedali

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

marco.regazzoni@oasport.it

Tag

Lascia un commento

Top