Beach volley, Europei 2015, Klagenfurt. Doppia sconfitta ma azzurri tutti avanti. “Pericolo” derby negli ottavi

ranghieri-31.7.2015.jpg

Si chiude con una doppia sconfitta e un poker di qualificazioni al secondo turno il cammino delle coppie azzurre maschili all’Europeo di Klagenfurt. Solo Nicolai/Lupo, vittoriosi oggi contro Semenov/Krasilnikov, sono qualificati per gli ottavi di finale in programma domani. Le altre tre coppie azzurre giocheranno questa sera i sedicesimi di finale.

Si salvano per il rotto della cuffia, grazie al successo all’esordio contro i polacchi Kadziola/Szalankewicz, i giovani Rossi/Caminati che escono sconfitti 2-1 (20-22, 24-22, 15-12) dalla battaglia con i bielorussi Kavalenka/Dziadkou ma mantengono il terzo posto del girone e dunque superano il turno.

Secondo posto finale nel girone per Ranghieri/Carambula che vengono battuti 2-0 (21-17, 21-18) nella sfida contro l’argento europeo dello scorso anno a Cagliari, i lettoni Samoilovs/Smedins.

Nei sedicesimi di finale Ranghieri/Carambula affronteranno i francesi Krou/Salvetti alle 19. In caso di vittoria possibile il derby azzurro contro Nicolai/Lupo, che sono già al turno successivo.

Compito durissimo per Caminati/Rossi che alle 18 affronteranno i tedeschi Bockermann/Fluggen, battuti all’esoirdio dai gemelli Ingrosso (in caso di vittoria troverebbero negli ottavi gli spagnoli Herrera/Gavira).

Paolo e Matteo Ingrosso, infine, affronteranno sempre alle 18 i polacchi Kadziola/Szalankiewicz, battuti al debutto da Rossi/Caminati e in caso di successo affronterebbero domani negli ottavi i vice campioni del mondo olandesi Nummerdor/Varenhorst.

Lascia un commento

Top