Beach volley, Europei 2015, Klagenfurt. Avanti Giombini/Toti: ora i sedicesimi. Uomini: tre vittorie

giombini-toti-30.7.2015.jpg

Raggiungono l’obiettivo qualificazione al secondo turno con una doppia vittoria nel girone da sorriso smagliante Laura Giombini e Giulia Toti che alle 17 giocheranno un sedicesimo di finale non impossibile contro le finlandesi Hasu/Parkkinen e in caso di vittoria affronterebbero domani negli ottavi le solide svizzere Forrer/Vergé-Dépré. Una qualificazione arrivata grazie al successo tutt’altro che scontato ottenuto in mattinata dalle azzurre contro le russe Dabizha/Abalakina, battute 2-0 (21-17, 23-21) dalla coppia italiana che punta alla top ten europea.

Risultati confortanti arrivano anche dal torneo maschile dove era in programma un triplo Italia-Austria, vinto 2-1 dagli azzurri. I campioni uscenti Nicolai/Lupo hanno già messo al sicuro il passaggio del turno battendo 2-0 (21-18, 21-15) i tedeschi Fuchs/Kaczmarek e domani si giocheranno la leadership nel girone e la qualificazione direttamente agli ottavi contro i russi Semenov/Krasilnikov.

Vittoria bis anche per Ranghieri/Carambula che, pur senza brillare, soprattutto in apertura, blindano la fase ad eliminazione diretta battendo in rimonta 2-1 (16-21, 21-14, 15-10) gli austriaci Huber/Seidl. Domani gli azzurri si giocheranno il primo posto e gli ottavi di finale contro i lettoni Samoilovs/Smedins.

Successo e qualificazione anche per Paolo e Matteo Ingrosso che faticano più del previsto ad avere ragione dei padroni di casa Eglseer/Mullner, battuti 2-1 (21-14, 18-21, 15-12). Domani i gemelli pugliesi affronteranno gli ex campioni del mondo olandesi Brouwer/Meeuwsen, battuti oggi dai tedeschi Bockermann/Fluggen.

Unica sconfitta di giornata per i colori azzurri per i più giovani, Rossi/Caminati che, dopo la bella impresa del primo giorno, escono battuti ma a testa alta dalla coppia numero uno austriaca Doppler/Horst (reduce dal bronzo di Yokohama) con il punteggio di 2-0 (22-20, 21-17) al termine di una gara combattuta e spettacolare. Domani gli azzurri dovranno vincere per ottenere la qualificazione contro i bielorussi Kavalenka/Dziadkou.

Lascia un commento

Top