Beach soccer, Mondiali 2015: si rialza la Spagna, Russia e Brasile ai quarti

beach-soccer-paginaFB-mondiali.jpg

Si chiude oggi la seconda giornata dei gironi di qualificazione alla fase ad eliminazione diretta dei Mondiali di beach soccer 2015.

Poche sorprese sulla spiaggia di Espinho (Portogallo), con la Spagna che si rialza dopo la sconfitta all’esordio sconfiggendo per 3-1 il Messico. Alla rete lampo per i messicani dopo appena 13″ firmata da Maldonado su rigore, rispondono Llorenc, Nico ed Antonio su rigore, chiudendo la contesa sul 3-1. Arriva ai quarti di finale il Brasile grazie alla seconda vittoria in altrettante gare. Questa volta è l’Iran a cadere per 4-3 contro la selezione carioca, trascinata dalle reti di Fernando Ddi, Bruno Xavier, Bokhina e Mauricinho. Iraniani invece a segno con Akbari (2) e Ahmadzadeh.

Nel gruppo D continua la marcia della Russia campione del mondo in carica grazie al 4-2 rifilato al Madagascar. Match governato da subito da Shishin e compagni grazie al 3-0 del primo tempo con la doppietta di Romanov ed il gol di Leonov. Nella ripresa Bernardin e Toky accorciano le distanze per gli africani ma la rete di Krash chiude la sfida sul 4-2. Pioggia di gol nella seconda partita del girone, vinta da Tahiti 7-5 sul Paraguay. Per i polinesiani a segno Tavanae, Labaste (2), Zaveroni, Angel, Tepa e Taiarui, mentre per i sud americani Moran (3), Lopez e Barreto.

Le classifiche

Gruppo C 

1- Brasile 6

2- Iran 3

3- Spagna 3

4- Messico 0

Gruppo D

1- Russia 6

2- Tahiti 6

3- Madagascar 0

4- Paraguay 0

Foto: Pagina Facebook Fifa World Cup beach soccer 2015

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianni.lombardi@oasport.it

Lascia un commento

Top