Beach soccer, Mondiali 2015: Italia quarta, la Russia passeggia sugli azzurri

Paolo-Palmacci-Beach-Soccer-Profilo-FB-Palmacci.jpg

Nel remake della finale dei Giochi Olimpici Europei, la Russia supera per 5-2 l’Italia, piazzandosi al terzo posto del Mondiale di Espinho (Portogallo).

Nella finalina degli sconfitti parte subito forte la squadra campione del mondo 2013, che sblocca il punteggio dopo 3’42” con la rete di Shaikov. La rappresentativa del Bel Paese dimostra di non aver ancora metabolizzato la sconfitta in semifinale contro Tahiti e a fine primo tempo è sotto 3-0 con le reti di Peremitin e Romanov.

Nella ripresa è ancora la Russia a comandare e a dominare la sfida, portandosi prima sul 4-0 ancora con Peremitin e successivamente chiudendo il secondo parziale 5-0 con Paporotnyi.

La Nazionale si sveglia solo nella terza ed ultima frazione, costringendo più volte Shishin e compagni a rinchiudersi in difesa e trovando per due volte la rete con Paolo Palmacci e Simone Marinai per il definitivo 5-2.

Brutta partita per l’Italia che non rispecchia un torneo invece giocato benissimo, con il sogno Mondiale svanito di semifinale.

Foto: Profilo Facebook Paolo Palmacci

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianni.lombardi@oasport.it

Lascia un commento

Top