Basket, Europei 2015: oggi comincia l’avventura azzurra. Inizia il cammino verso Europei ed Olimpiadi

basket-italia-media-day-fb-fip.jpg

L’avventura azzurra verso gli Europei 2015 è ufficialmente iniziata. Primo giorno di ritiro per l’italbasket in quel di Folgaria e da oggi Simone Pianigiani comincerà a plasmare quella squadra che dovrà riportare al vertice del basket continentale e soprattutto alle Olimpiadi il nostro paese.

Ieri negli studi di Sky (televisione ufficiale dell’evento) a Milano c’è stata la presentazione ufficiale di tutto il gruppo e si poteva respirare certamente un clima molto positivo, con giocatori molto carichi e vogliosi di fare bene, ma nello stesso tempo emozionati anche di vestire la maglia azzurra, nel rivedere sugli schermi la straordinaria vittoria di Parigi 1999, e quest’anno si torna in Francia…

Il primo a prendere parola è stato il presidente Fip, Gianni Petrucci, che ha tracciato subito l’obiettivo dell’italbasket: : “Oggi inizia il nostro viaggio, il nostro racconto epico. In questa squadra sono tutti dei Numeri Uno, dallo staff ai giocatori, e quindi perché non puntare in alto e non credere di poter arrivare in fondo? So di mettere pressione, anche perché sarà un Europeo difficile, ma se non si punta in alto nella vita si è perdenti.

Poi è stato il momento dell’intervento di Simone Piangiani, che ha elogiato il suo gruppo e il clima che si è già instaurato tra giocatori e anche staff: “Veniamo da tre estati positive, nell’EuroBasket 2013 siamo stati competitivi come nessuno si aspettava. La nostra è una squadra che mi auguro possa crescere durante la manifestazione. Il clima emotivo creato tra staff e giocatori è positivo, c’è ottimismo e voglia di fare bene”.

Ha parlato anche il nostro capitano, Gigi Datome, arrivato al quindicesimo anno in azzurro consecutivo:  “Ho la fortuna di vestire da tanto tempo la maglia della Nazionale: tutti noi conosciamo il valore della maglia e sappiamo quanto sia emozionante indossarla, come ha detto il CT vogliamo realizzare il nostro sogno”.

L’Italia si allenerà per una settimana a Folgaria e poi comincerà una serie di tornei di preparazione: Trentino Cup, poi Trieste, in Georgia, in Slovenia, ad Atene e poi ancora Triesta, prima di partire per Berlino, che dal 5 settembre contro la Turchia si comincia a fare sul serio.

 

La lista dei convocati

Pietro Aradori (1988, 194, A, Grissin Bon Reggio Emilia)
Andrea Bargnani (1985, 213, C/A, Brooklyn Nets – USA)
Marco Stefano Belinelli (1986, 196, A/G, Sacramento Kings – USA)
Riccardo Cervi (1991, 214, C, EA7 Emporio Armani Milano)
Andrea Cinciarini (1986, 193, P, EA7 Emporio Armani Milano)
Marco Cusin (1985, 211, C, Vanoli Cremona)
Luigi Datome (1987, 201, A, Fenerbahce Ulker – TUR)
Amedeo Della Valle (1993, 194, G, Grissin Bon Reggio Emilia)
Danilo Gallinari (1988, 205, A, Denver Nuggets)
Alessandro Gentile (1992, 201, G/A, EA7 Emporio Armani Milano)
Daniel Hackett (1987, 197, P/G, Olympiacos – GRE)
Nicolò Melli (1991, 205, A/C, Brose Bamberg – GER)
Davide Pascolo (1990, 202, A, Aquila Basket Trento)
Giuseppe Poeta (1985, 191, P, Aquila Basket Trento)
Achille Polonara (1991, 203, A, Grissin Bon Reggio Emilia)
Luca Vitali (1986, 201, P, Vanoli Cremona)

Di questi sedici ne resteranno solo dodici, che formeranno la squadra che partirà per Berlino, per regalarci un sogno europeo ed olimpico.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina sul Basket

foto da pagina FB della FIP

twitter Andre_Ziglio

andrea.ziglio@oasport.it

 

Tag

Lascia un commento

Top