Basket: esordio vincente nella Trentino Cup per l’Italia

basket-gigi-datome-italia-olanda-fb-fip.jpg

Inizia con una vittoria il periodo di avvicinamento all’Eurobasket 2015 per la nostra nazionale. Nella prima giornata della Trentino Cup l’Italia si impone 64-52 sull’Olanda. Nell’altra sfida del girone medesimo risultato per la Germania con l’Austria con azzurri e tedeschi che si portano in testa al girone. Austria che sarà nostra avversaria domani.

Ottima prova del nostro capitano Gigi Datome, miglior marcatore della serata con 19 punti. Nessun altro azzurro in doppia cifra, con Alessandro Gentile che si ferma a nove punti. In casa orange il migliore è Kloof con 10 punti.

L’Italia non parte benissimo e dopo il 5-5 iniziale, subisce un parziale olandese che porta i nostri avversari avanti 12-5 dopo quattro minuti, ma arriva la pronta reazione firmata Melli ed Aradori e la squadra di Pianigiani chiude i primi dieci minuti avanti.
Nel secondo quarto è il Datome show, con il sardo che mette a segno 14 punti in 10 minuti e fa volare l’Italia sul massimo vantaggio (37-23), con Kloof che riesce a ricucire solo parzialmente all’intervallo.
Al rientro dagli spogliatoi l’Italia gestisce ampiamente il vantaggio e tocca anche il +20 con il canestro di Aradori. Solo nei primi cinque minuti dell’ultimo quarto l’Olanda ci impensierisce, ma la pronta reazione azzurra fa calare il sipario sulla sfida.

“Il primo test di oggi è stato diverso rispetto agli anni passati, quando arrivavamo con carichi di lavoro più definiti – ha commentato Simone Pianigiani oggi ci mancava un po’ di ritmo della partita perché in questa prima settimana abbiamo fatto tanto cinque contro zero, test atletici e tante sedute video, per poter poi caricare nella seconda parte del raduno. Oggi ero curioso di vedere il tentativo dei ragazzi di stare insieme sul campo, di adattarsi alle difficoltà, di trovare linee di passaggio, spaziature: sono soddisfatto della disponibilità dei miei giocatori a cercarsi, ad aiutarsi difensivamente pure nella carenza di ossigeno e nella mancanza del ritmo partita”.

 

ITALIA – OLANDA 64-52 (16-14, 24-15, 15-10, 9-13)

ITALIA:  Della Valle 2 (1/2, 0/1), Aradori 7 (2/4, 1/1), Gentile 9 (0/4, 3/3), Poeta, Vitali 2 (0/1, 0/2), Cusin 3 (1/1), Datome 19 (5/8, 2/6), Cervi (0/1), Melli 8 (1/4, 2/4), Cinciarini 4 (1/3, 0/1), Hackett 3 (1/1, 0/1), Pascolo (0/1), Polonara 7 (0/1, 2/4)

OLANDA:  De Jong W. 6 (3/6), Kloof 10 (3/4, 1/2), Kherrazi 4 (2/3), De Pagter (0/4), Akerboom 7 (1/3, 1/3), Schaftenaar 8 (3/4), De Jong N. 6 (2/3), Norel 2 (1/10), Cunningham 3 (0/4, 1/1), Slagter 6 (0/2, 2/5)

 

tutte le dichiarazioni dal sito della FIP

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina sul Basket

foto da pagina FB della FIP

twitter Andre_Ziglio

andrea.ziglio@oasport.it

Lascia un commento

Top