Atletica, Europei juniores 2015: Colella e Furlani in finale, i risultati della mattina

bianchetti-colombo-fidal.jpg

Seconda mattinata degli Europei juniores di atletica leggera che vede l’ingresso diretto in finale di due azzurri: Luigi Robert Colella ed Erika Furlani.

Nello stadio di Eskilstuna (Svezia), Colella ottiene nel salto con l’asta la misura di 5.05, eguagliata da tutti i 12 atleti qualificati alla finale.

La Furlani, invece, supera l’asticella a quota 1.79 nel salto in alto, posizionandosi in quinta piazza.

Ecco i risultati della mattinata di qualificazioni

Salto con l’asta uomini

1-Hague (Regno Unito)

2- Holltinen (Finlandia)

3- Sene (Francia)

4- Wecksten (Finlandia)

5- Van Der Wijst (Paesi Bassi)

6- Buhin (Croazia)

7- Myers (Regno Unito)

8- Colella (Italia)

Salto in alto donne

1- Lang (Svizzera)

2- Orcel (Belgio)

3- Heimer (Germania)

4- Zakka (Grecia)

5- Levchenko (Ucraina)

6- Aksenova (Russia)

7- Furlani (Italia)

8- Meniker (Francia)

Lancio del martello donne

1- Llano (Norvegia)

2- Ciofani (Francia)

3- Bacskay (Ungheria)

4- Thor (Svezia)

5- Gyuratz (Ungheria)

6- Sainte Luce (Francia)

7- Tervo (Finlandia)

8- Furmanek (Polonia)

800m uomini q

1- Rowden (Regno Unito)

2- Kholmogorov (Russia)

3- Kramer (Svezia)

4- Mishkutz (Bielorussia)

5- Aquaro (Italia)

6- Thomas (Regno Unito)

7- Belgrung (Svezia)

8- Senyk (Ucraina)

10- Pilati (Italia)

110m hs uomini

1- Caty (Francia)

2- Lickteig (Germania)

3- Porras (Spagna)

4- Hannemann (Germania)

5- Salimullin (Russia)

6- Solodov (Russia)

7- Mfomkpa (Svizzera)

8- Manninen (Finlandia)

400m hs uomini

1- Lawrie (Regno Unito)

2- Loginov (Russia)

3- Abuaku (Germania)

4- Hufnagl (Austria)

5- Smidt (Peasi Bassi)

6- Martinez (Spagna)

7- Owusu (Belgio)

8- Andersson (Svezia)

100m hs donne

1- Repasi (Ungheria)

2- Kozak (Ungheria)

3- Rashkovan (Bielorussia)

4- Van Cauwenberghe (Belgio)

5- Koistinen (Finlandia)

6- Orduna (Spagna)

7- Pierre (Francia)

8- Herman (Bielorussia)

400m hs donne

1- De Connikc (Belgio)

2- Folorunso (Italia)

3- Drost (Paesi Bassi)

4- Glasner (Germania)

5- Peskova (Slovacchia)

6- Nurnberger (Germania)

7- Marchiando (Italia)

8- Gassama (Francia)

Foto: Colombo per Fidal

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianni.lombardi@oasport.it

Lascia un commento

Top