Vincenzo Nibali: tutta la preparazione sul Tour de France. Come nel 2014

Vincenzo-Nibali-1-Tre-Valli-2014-©-Gianluca-Santo.jpg.png

Due stagioni, di fatto, in carta carbone. Il 2014 e il 2015, per Vincenzo Nibali, sembrano molto simili quantomeno in questa prima parte d’annata ciclistica. L’obiettivo principale resta il Tour de France e il siciliano si è mosso come un anno fa nell’avvicinamento alla Grande Boucle. 

La stagione è iniziata ancora una volta in sordina, prima al Dubai Tour e successivamente al Tour of Oman prima di rientrare in Italia per Strade Bianche e Tirreno-Adriatico (lo scorso anno nello stesso periodo aveva preso parte alla Parigi-Nizza). La Milano-Sanremo, abbastanza anonima, è stato l’ultimo atto prima di un mese di stop che ha portato Nibali fino alle classiche delle Ardenne. Anche qui non si è espresso ad alti livelli, con un 20esimo posto alla Liegi-Bastogne-Liegi come miglior risultato. Subito dopo il Giro di Romandia dove sono arrivati alcuni segnali positivi e il decimo posto in classifica generale.

Ora, NIbali dovrebbe difendere il titolo di campione nazionale su un percorso che potrebbe rivelarsi adatto alle sue caratteristiche, ma prima prova generale per il Tour al Giro del Delfinato, dove lo Squalo si misurerà contro gli avversari diretti per la Grande Boucle. Difficile possa essere competitivo: mai, nelle stagioni in cui ha corso il Tour, e con ottimi risultati, Nibali ha raccolto risultati nella breve corsa a tappe francese giunta alla sua 67esima edizione.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: Santo_Gianluca

Foto: Gianluca Santo

Lascia un commento

Top