Tuffi, Europei Rostock 2015: Russia show nel sincro 3 m maschile! Benedetti-Rinaldi quinti

Evgenii-Kuznetsov-Ilya-Zakharov-tuffi-foto-da-francesco-caligaris.jpg

ROSTOCK – 2011, 2012, 2013, 2014 e 2015. Il sincro maschile 3 metri agli Europei di tuffi parla sempre russo. Grazie a due fuoriclasse come Ilya Zakharov ed Evgenii Kuznetsov, rispettivamente campione olimpico e medagliato mondiale in carica nell’individuale dal trampolino. Ieri bronzo e argento dietro al francese Matthieu Rosset, oggi ancora in trionfo con 462.96 punti e un quadruplo e mezzo avanti raggruppato (coefficiente 3.8) da 106.02. Da alzarsi in piedi e applaudire per minuti.

Sul secondo gradino del podio, un po’ a sorpresa, ci sono gli ucraini Illya Kvasha e Oleksandr Gorshkovozov (430.89). Un po’ a sorpresa perché i tedeschi Patrick Hausding e Stephan Feck, spinti dal pubblico di casa e sempre protagonisti quest’anno alle World Series, erano i favoriti per l’argento e sono invece di bronzo con 419.73. Gara regolare, ma senza squilli, per due atleti che sembrano accusare la stanchezza nel periodo più importante della stagione. E ora la Germania è dietro all’Italia nel medagliere.

Italia che, con Michele Benedetti e Tommaso Rinaldi più convincenti rispetto alla sofferta eliminatoria, chiude quinta dopo aver sognato addirittura la medaglia per tre tuffi. Ottimi gli obbligatori, che portano gli azzurri oltre quota 100, e positivo anche il triplo e mezzo avanti (77.19). Le sbavature arrivano però con l’avvitamento rovesciato e con il triplo e mezzo ritornato, rispettivamente 3.3 e 3.4 di coefficiente, i più complicati della serie. Alla fine il punteggio finale è di 373.38 punti, meno di Berlino 2014 quando Benedetti saltò con Giovanni Tocci complice l’infortunio last minute di Rinaldi e il duo sperimentale superò i 400 punti chiudendo ai piedi del podio. Un podio, con l’assenza della Gran Bretagna, rispecchia perfettamente i pronostici della vigilia.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo dei tuffi azzurri

 

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Francesco Caligaris

Lascia un commento

Top