Tuffi, Europei Rostock 2015: Cagnotto-Dallapè sul velluto in eliminatoria

Cagnotto-Dallapè-2.jpg

ROSTOCK – Più che una gara, un allenamento. Sincro ok per Tania Cagnotto e Francesca Dallapè, che alle 14 (diretta tv su RaiSport 1) proveranno a difendere il titolo da 3 metri ottenuto a Berlino 2014 e anche nei cinque Europei precedenti. Se dovesse arrivare l’oro, sarebbe dunque il settimo consecutivo.

Pur senza strafare, le due azzurre sono comunque già in testa con il secondo miglior punteggio stagionale dopo quello che è valso l’argento alle World Series di Londra. 308.49, con obbligatori da 102 e un buon doppio e mezzo ritornato finale da 71.10. Nel programma delle due italiane – due argenti mondiali in palmarès – c’è il triplo e mezzo avanti inserito quest’inverno, eseguito stamattina meglio dalla trentina che dalla bolzanina per 67.89 punti parziali.

A seguire Russia (300.30), Germania (297.30) e Ucraina (280.20). Sono queste le coppie che proveranno a impensierire le azzurre, tutte con il doppio e mezzo rovesciato in serie, tuffo che richiede enorme attenzione e con un margine di errore leggermente maggiore rispetto alla media.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo dei tuffi azzurri

 

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Rostock 2013

Lascia un commento

Top