Tiro con l’arco, Coppa del Mondo Antalya: Pasqualucci suona la riscossa verso Baku…

Pasqualucci_Mandia_Nespoli_Arco_Facebook.jpg

Al termine della seconda tappa della Coppa del Mondo 2015 di tiro con l’arco outdoor è tempo di tracciare un bilancio su ciò che si è visto in terra turca, soprattutto in chiave italiana.

Un generale miglioramento rispetto all’uscita in quel di Shanghai si è visto, con David Pasqualucci che si è eretto a simbolo di una parziale riscossa azzurra. Sicuramente il giovane arciere ha mostrato carattere e ottima confidenza ad Antalya dimostrando di essere pronto anche per l’appuntamento dei Giochi Olimpici Europei in quel di Baku, assieme a Mauro Nespoli e Massimiliano Mandia che dovrebbero completare la spedizione in Azerbaijan.

Nel settore femminile invece, i risultati finali non hanno reso forse merito, in particolar modo nell’individuale, a quanto di buono hanno comunque mostrato le azzurre. Guendalina Sartori dovrà nei prossimi eventi necessariamente essere la guida del comparto “in rosa” della nazionale prendendo per mano le compagne sia a Baku sia, giocoforza, nei prossimi Mondiali di Copenaghen; dove centrare un bel risultato significherebbe guadagnarsi la qualificazione a Rio 2016.

CLICCA QUI PER I VINCITORI DI TAPPA AD ANTALYA

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: FB Pasqualucci

Lascia un commento

Top