Tennis, Wimbledon 2015: Italia pronto riscatto, i big non deludono all’esordio

tennis-fabio-fognini-wimbledon-federtennis-tonelli.jpg

Dopo una prima giornata da dimenticare, ci si aspettava una pronta reazione dal tennis italiano in quel di Wimbledon e i nostri big non hanno deluso le aspettative. Oggi scendevano in campo Andreas Seppi, Fabio Fognini e Camila Giorgi e tutti e tre hanno ottenuto vittorie convincenti e che lasciano ben sperare in vista del prossimo turno.

Cominciamo dall’altoatesino, probabilmente il miglior interprete al maschile sull’erba. Andreas ha demolito in poco più di un’ora e venti la wild card britannica Brydan Klein, controllando fin dal primo set un avversario certamente di gran lunga inferiore al nostro portacolori. Di altro spessore tecnico la prossima sfida che attende Seppi, perchè dall’altra parte della rete ci sarà il talentuoso croato Borna Coric, che oggi ha sconfitto al termine di un’incredibile maratona al quinto set per 9-7 l’ucraino Stakhovsky. Andreas parte favorito, ma non dovrà certamente distrarsi contro una delle nuove stelline del tennis europeo, ma Seppi è comunque una certezza nella gestione di questi match e la sensazione è quella che l’azzurro non possa davvero sbagliare l’accesso al terzo turno

Convincente e soddisfacente anche l’esordio di Fabio Fognini. Il ligure è arrivato a Londra con pochissima pressione addosso e ciò potrebbe anche favorirlo in un torneo che non lo ha mai visto brillare più di tanto. Un buon primo turno con l’americano Tim Smyczek, giocatore che si adatta bene alle superfici veloci. Anche per Fabio nel prossimo match ci sarà un ostacolo più duro, visto che si troverà davanti il canadese Vasek Pospisil, campione uscente di doppio a Wimbledon. Gran servizio e colpi potenti per il nord americano e la speranza è quella che in campo ci sia la stessa copia del Fognini visto oggi.

Chi invece ha grande pressione su di se è Camila Giorgi, fresca vincitrice del torneo di Hertogenbosch e certamente l’azzurra con più qualità sull’erba. La marchigiana è partita malissimo contro la brasiliana Pereira, ma è stata bravissima a rimediare e recuperare, vincendo in due set. L’obiettivo è quello di arrivare alla sfida del terzo turno contro Caroline Wozniacki, perchè quello è il match che attendiamo maggiormente, perchè una vittoria dell’azzurra potrebbe davvero aprirle un tabellone meraviglioso e farci sognare in grande.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina sul Tennis

Foto di Tonelli da Federtennis

andrea.ziglio@oasport.it

Lascia un commento

Top