Tennis, Wimbledon 2015: Errani fa suo il derby azzurro con Schiavone

tennis-sara-errani-wimbledon-2014-federtennis-tonelli.jpg

Sara Errani vince il derby italiano con Francesca Schiavone e si qualifica per il secondo turno di Wimbledon. La bolognese si impone in tre set con il punteggio di 6-2 5-7 6-1 dopo due ore e diciotto minuti di gioco.

Nel primo set Sara strappa il servizio in apertura alla connazionale e si porta a condurre fino al 4-1, ottenendo un altro break di vantaggio. Schiavone riesce ad accorciare sul 4-2, ma nel game successivo alla sesta palla break Francesca è costretta a cedere di nuovo la battuta e poi di conseguenza anche il set per 6-2.

Più equilibrio nel secondo set con Schiavone che non sfrutta tre palle break e alla fine è lei la prima a cedere il servizio nel settimo game. Sembra finita, ma il cuore della “Leonessa” è enorme e dal nono game infila una serie di tre game consecutivi, strappando anche due volte la battuta alla bolognese e portando il match al terzo.

Le energie, però, per Francesca cominciano a diminuire ed Errani ne approfitta subito scappando sul 4-1 con due break di vantaggio. Schiavone non riesce davvero più a recuperare e Sarita dopo aver annullato due palle break, strappa ancora il servizio alla connazionale e vola al secondo turno.

Adesso per Sarita ci potrebbe essere all’orizzonte un altro derby e questa volta sarebbe una sfida molto speciale, perchè la bolognese affronterà la vincente del match tra Roberta Vinci e la serba Krunic (ora in campo). Quindi le possibilità di rivedere contro le due ex compagne di doppio sono comunque tante.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina sul Tennis

Foto di Tonelli per Federtennis

andrea.ziglio@oasport.it

Lascia un commento

Top