Tennis, ranking ATP aggiornati al 22 giugno: Seppi nuovo numero 1 azzurro!

tennis-andreas-seppi-australian-open-washingtonpost.jpg

Siamo ad una settimana dall’inizio di Wimbledon e ieri si sono conclusi i tornei ATP 500 di Halle (Germania) e del Queen’s di Londra (Inghilterra) con le vittorie di Roger Federer e di Andy Murray.

Tuttavia non ci sono variazioni nel ranking fino alla posizione numero 14 dove si stabilizza il sudafricano Kevin Anderson, finalista a Londra, scalando tre gradini.

Vero e proprio terremoto nella classifica degli italiani dove Andreas Seppi, grazie al secondo posto ad Halle, torna ad essere il numero 1 azzurro in ventisettesima piazza, avanzando di ben diciotto posizioni ed approfittando della discesa di Fabio Fognini dalla 26 alla 28. Perde una posizione anche Simone Bolelli che dalla 55 scivola alla 56. Chi invece sale di un posto è Paolo Lorenzi piazzandosi in 88esima posizione questa settimana. Dopo essere stato in top100 fino a due settimane fa, scende ancora Luca Vanni dalla 104 alla 113. Grandi balzi nelle retrovie per Matteo Viola, dalla 242 alla 192 e per Filippo Volandri, dalla 230 alla 203.

Top 10 mondiale 

1- Novak Djokovic (Serbia) 13845 punti

2- Roger Federer (Svizzera) 9665 punti

3- Andy Murray (Regno Unito) 7450 punti

4- Stan Wawrinka (Svizzera) 5790 punti

5- Kei Nishikori (Giappone) 5660 punti

6- Tomas Berdych (Rep. Ceca) 5050 punti

7- David Ferrer (Spagna) 4490 punti

8- Milos Raonic (Canada) 4440 punti

9- Marin Cilic (Croazia) 3540 punti

10- Rafael Nadal (Spagna) 3135 punti

Top 10 italiani

27- Andreas Seppi 1280 punti

28- Fabio Fognini 1250 punti

56- Simone Bolelli 846 punti

88- Paolo Lorenzi 588 punti

113- Luca Vanni 478 punti

123- Marco Cecchinato 447 punti

183- Andrea Arnaboldi 279 punti

189- Thomas Fabbiano 273 punti

192- Matteo Viola 257 punti

203- Filippo Volandri 241 punti

Foto:washingtonpost

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianni.lombardi@oasport.it

Lascia un commento

Top