Tennis: per Juan Martin Del Potro il terzo intervento al polso sinistro. Carriera finita?

468212_504743012912528_344949251_o.jpg

L’incubo non sembra voler finire. Juan Martin Del Potro si è sottoposto nella notte italiana all’ennesima operazione al polso sinistro, la terza di fila. Tramite i social network l’argentino ha voluto tranquillizzare i fan riguardo l’intervento chirurgico e allo stesso tempo ringraziarli per il sostegno.

L’ex numero 4 del ranking mondiale e vincitore dello Us Open nel 2009 (conquistato a 21 anni!) da un anno soffriva di dolori al polso, che gli impedivano di continuare la sua attività agonistica. Per questo motivo il 26enne di Tandil, ormai sceso al numero 616 delle classifiche ATP e dopo un inizio 2015 avaro di gioie, si è arreso alla necessità di sottoporsi a un nuovo intervento.

Per la medaglia di Bronzo ai Giochi Olimpici di Londra, si aspetta dunque un periodo di riposo. Un suo ritorno all’agonismo sembra davvero improbabile,  nonostante i tifosi argentini non smettano di sperare.

Con queste parole Del Potro ha annunciato di non voler abbandonare le competizioni: ”Non mi arrenderò. Se c’è una cosa che voglio fare è lottare per ciò che amo, giocare a tennis”.

 

 

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook e
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

sergio.arcobelli@oasport.it

Foto: Juan Martin Del Potro Pagina Facebook Del Potro

Tag

Lascia un commento

Top