Scherma, Giochi Europei Baku 2015: fiorettisti e sciabolatrici in finale! La spada maschile tirerà per il bronzo

scherma-alessio-foconi-francesco-ingargiola-baku-fb-bizzi.jpg

Dopo la sbornia di ieri, un oro e due bronzi per salire a quota nove podi nel medagliere della scherma, l’Italia vuole chiudere in bellezza i Giochi Europei 2015 sulle pedane di Baku. La situazione dopo le semifinali è addirittura migliore a quella di ventiquattr’ore fa: ci sono due squadre in finale e solo una attesa dal terzo/quarto posto.

A tirare per il successo saranno le sciabolatrici e i fiorettisti. Il primo quartetto, composto da Sofia Ciaraglia, Martina Criscio, Caterina Navarria, Rebecca Gargano, ha superato la Polonia per 45-17 e la Francia per 45-22 e se la vedrà alle 16.20 contro l’Ucraina di Olga Kharlan, clamorosamente eliminata ai gironi nella gara individuale. Il secondo, formato da Alessio Foconi, Francesco Ingargiola, Lorenzo Nista, Damiano Rosatelli, deve ringraziare il vincitore di due giorni fa per una super rimonta nel nono periodo sul rivale russo: 45-42 il punteggio e appuntamento alle 17.10 contro la Gran Bretagna.

Francia fatale, invece, per la spada maschile. Marco Fichera, Andrea Santarelli, Gabriele Bino, Gabriele Cimini si sono arresi 27-45 in semifinale e alle 12.30 tireranno con la Svizzera per il podio. Alle 15.10 saranno proprio Francia e Russia a giocarsi l’oro.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

 

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Nella foto di Augusto Bizzi/Federscherma: Alessio Foconi e Francesco Ingargiola oro e bronzo individuale di fioretto maschile

Lascia un commento

Top