Scherma, Giochi Europei Baku 2015: Fichera si arrende ai quarti, spadisti out

Marco-Fichera-scherma-foto-Bizzi.jpg

Come avvenuto ieri per le donne, a Baku 2015 non ci sarà alcuna medaglia individuale azzurra dalla spada. Il migliore degli uomini è Marco Fichera, che si arrende ai quarti di finale al russo Khodos per 12-15 dopo aver superato Gabriele Cimini agli ottavi per 15-13.

Eliminato al primo turno del tabellone Andrea Santarelli, ko 11-15 contro lo spagnolo Abajo. Gabriele Bino, due vittorie su sei match del girone, termina invece subito la sua corsa ai primi Giochi Europei. Nonostante la clamorosa uscita di scena di Borel (14-15 contro il norvegese Piasecki nel tabellone dei 32), la Francia sta dominando come da pronostico la gara: in semifinale (ore 15.30) si sfideranno Jerent e Trevejo, mentre l’altro finalista uscirà dall’assalto tra Piasecki e Khodos. Un altro grande favorito, l’estone Novosjolov, è fermato proprio dal russo negli ottavi per 15-12.

Le speranze odierne dell’Italia ricadono dunque ora sul fioretto femminile: Alice Volpi e Carolina Erba si sfideranno agli ottavi, Valentina Cipriani e Chiara Cini saranno impegnate a breve nel tabellone delle 32 rispettivamente contro l’ungherese Pasztor e l’austriaca Wohlgemuth.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

 

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Augusto Bizzi/Federscherma

Lascia un commento

Top