Roland Garros 2015: Williams di un altro livello, Safarova sconfitta in finale

Serena-Williams-tennis-Stefania-Gemma.jpg

Non sembrava essere nella migliore condizione ad inizio torneo. Forse non lo è stata quasi mai, ma è comunque troppo superiore a tutte le altre. Serena Williams va a conquistarsi il Roland Garros 2015 battendo in finale la rivelazione di questo torneo, la ceca Lucie Safarova per 6-3 6-7 6-2 in circa due ore di gioco. Terzo trionfo sulla terra francese per la statunitense, che riscatta la delusione dello scorso anno, quando fu al secondo turno dalla spagnola Garbine Muguruza al secondo turno.

Un match comunque molto equilibrato, sin dall’inizio. Primo set senza break fino al quarto gioco, dove sale in cattedra Serena con le sue bordate da fondo campo e ruba il servizio alla Safarova che non riuscirà a riconquistarlo (nessuna palla break in tutta la frazione). Sembrava andare in discesa il match per la statunitense numero uno al mondo quando nel secondo set ha conquistato il break all’undicesimo game, portandosi in vantaggio 6-5 e servizio. Invece l’orgoglio della giocatrice ceca ha prevalso e l’incontro è stato trascinato al terzo set, grazie ad un tie-break praticamente perfetto. Sulla distanza però non poteva che trionfare la più forte giocatrice al mondo: dopo il break della Safarova al primo game, è praticamente un monologo Williams che chiude per 6-2.

Secondo Grand Slam stagionale per la statunitense che va alla caccia del poker stagionale, ancora non riuscito nella sua fenomenale carriera.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.bruno@oasport.it

Foto: Stefania Gemma

Lascia un commento

Top