Pallanuoto, World League: il successo è per la Serbia! Croazia in ginocchio

Bandiera-Serbia.jpg

Paura e rimonta. La Serbia firma la nona World League di pallanuoto maschile della storia, la terza consecutiva, la quinta negli ultimi 6 anni. La formazione di Savic soffre contro la Croazia ma rimonta per poi sigillare il successo nell’ultimo quarto di gioco.

La Croazia parte forte, portandosi sul 3-1 con 6′ da giocare nel secondo quarto. A metà gara comanda per 4-2 e sembra quasi avere il pallino del gioco in mano, ma nel finale arriva la reazione rabbiosa della Serbia, che impatta a quota 5 gol a fine terzo quarto per poi dilagare fino al 9-6 finale che fa esplodere i serbi in quel di Bergamo, sede delle Super Finals di World League nell’edizione 2015, 14esima della storia della competizione.

Per l’Italia, lo ricordiamo, settimo posto finale maturato quest’oggi grazie al successo ottenuto contro la Cina. 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: Santo_Gianluca

Lascia un commento

Top