Pallanuoto, Super Final World League 2015: Settebello in controllo! Usa battuti 13-10

Pallanuoto-Settebello-generica2-Renzo-Brico.jpg

Non ci sono problemi nel terzo match delle Super Final di World League 2015 a Bergamo per il Settebello: i ragazzi di Sandro Campagna riscattano subito la sconfitta con la Serbia di ieri sera, battendo in controllo per 13-10 gli Stati Uniti. Gli azzurri se la vedranno nei quarti di finale con la Croazia campionessa olimpica in carica, in un remake della finale di Londra 2012.

Inizio equilibrato di partita. Triplo botta e risposta nel primo quarto: a segno tra gli azzurri Di Fulvio, Figlioli e Aicardi. Cambio di passo nel secondo periodo: parziale di 4-0 per il Settebello con le reti di Gallo, Di Fulvio, Figlioli e Luongo. Nella ripresa non cambia la musica, nonostante gli statunitensi di Udovicic provino a riapriral: 3-2 il parziale americano, con reti azzurre di Gallo e la tripletta personale di un fantastico Di Fulvio. Ultimo periodo equilibrato con 3-3 finale: a segno Figlioli, Gitto e Gallo. Da sottolineare l’avvicendamento tra i pali tra capitan Tempesti e Del Lungo e la rete di Luca Cupido italiano trasferitosi negli USA.

USA-Italia 10-13

USA: Moses 0, Virjee 1, Obert 0, Kimbell 0, Roelse 1, Cupido 1, Samuels 1, Azevedo 2, Bowen 1, Bonanni 3, Smith 0, Mann 0, Baron 0. All. Udovicic

Italy: Tempesti 0, Di Fulvio F. 3, Velotto 0, Figlioli 3, Giorgetti 0, Fondelli 0, Presciutti N. 0, Gallo 3, Gitto N. 1, Luongo S. 2, Aicardi 1, Baraldi 0, Del Lungo 0. All. Campagna

Arbitri: Stavridis (gre), Molnar (hun)

Note

Parziali: 3-3 0-4 3-2 4-4 Spettatori 1500 circa. In porta per gli Stati Uniti il numero 13, Baron. Cambio in porta nell’Italia nel primo tempo: dentro Del Lungo e fuori Tempesti. Altro cambio in porta nell’Italia nel quarto tempo: dentro Tempesti e fuori Del Lungo. Nel secondo tempo Samuels (U) ha fallito un rigore per movimento irregolare. Uscito per limite di falli: nel terzo tempo Fondelli (I), Presciutti (I), Smith (U); nel quarto tempo Kimbell (U). Sup. Numeriche: Usa 5/13 + 1 rigore e Italia 6/10.

Queste le classifiche dei gironi: 

Group A: 1. Hungary 6, 2. Brazil 6, 3. Croatia 6, 4. China 0.
Group B: 1. Serbia 9, Italy 6, Australia 3, United States 0.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui per mettere “Mi piace” a Pallanuoto Italia

gianluca.bruno@olimpiazzurra.com

Foto: Renzo Brico

Lascia un commento

Top