Pallanuoto femminile, World League 2015: per il Setterosa Olanda ai quarti di finale

Roberta-Bianconi-Pallanuoto-Profilo-FB-Bianconi.jpg

Le Super Finals di World League di pallanuoto femminile entrano nel vivo: dopo le partite valide per i gironi preliminari, le 8 squadre qualificate alla fase finale della competizione che si sta svolgendo in quel di Shanghai si affronteranno in partite ad eliminazione diretta che decreteranno la squadra vincitrice del torneo.

La prossima avversaria della nazionale italiana, qualificatasi alla seconda fase con il secondo punteggio nel proprio girone, sarà l’Olanda, terza nell’altro raggruppamento. Ricordi poco felici per il Setterosa, che ha incontrato le Orange nel corso degli ultimi Campionati Europei, perdendo in semifinale per poi chiudere il torneo in quarta posizione e con molto amaro in bocca proprio per come è maturata la sconfitta contro l’Olanda. Poco meno di dodici mesi dopo la squadra guidata dal CT Fabio Conti sembra più solida e matura.

Le prime partite, e in particolare i successi contro Cina e Russia, sembrano aver proiettato il Setterosa su un nuovo livello di gioco che era mancato fino a questo momento. Anche la sconfitta di questa mattina contro l’Australia, con il punteggio di 7-8, sembra evidenziare la crescita di una squadra che può fare affidamento su atlete di altissimo livello.

Fino a questo momento non è mai mancato l’apporto di Arianna Garibotti, a segno diverse volte in tutte le le partite, così come quello delle veterane Tania Di Mario e Roberta Bianconi, delle vere e proprie certezze in vasca quando la situazione si surriscalda. Adesso, per loro e per tutte, è il momento di alzare ancora l’asticella e il livello di gioco per provare a ripetere e migliorare quanto fatto un anno fa con il secondo posto finale in World League.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: Santo_Gianluca

Foto: Profilo Facebook Roberta Bianconi

Lascia un commento

Top