Pallamano, Qualificazioni Europei 2018: Italia demolita in Romania

Pallamano-Italia-FIGH-e1452173597632.jpg

A Reșița serviva un’impresa alla Nazionale per continuare l’avventura nelle qualificazioni agli Europei di Croazia 2018 ma così non è stato. Anzi, gli azzurri di Radojkovic hanno dimostrato di non aver corretto gli errori della partita di andata, ma addirittura di averli accentuati. Una squadra senza identità, incapace di attaccare commettendo molti errori nei passaggi e poco reattiva in difesa.

Italia che inizia male andando a segno la prima volta con un rigore di Radovcic dopo 4’55” quando il tabellone indicava già il punteggio di 4-1. Altro parziale in favore della Romania che sfrutta in contropiede gli errori in attacco degli azzurri e dopo quattordici minuti gli azzurri sono già sotto di 7 reti sul 12-5. I molti tiri sbagliati dai terzini (Rubino e Moretti su tutti) fanno crollare la Nazionale che tocca il distacco di 10 gol sul 23-13 firmato da Mihalcea che chiude il primo tempo di gioco.

Nella ripresa la storia non cambia con la squadra di casa che punisce ogni minimo errore di Maione e compagni e dopo 42′ si porta sul -15 (32-17). La Nazionale affonda e a 8′ dalla fine è doppiata sul 40-20 grazie ancora una volta ai troppi errori in attacco, specie in contropiede. Nel finale un rigore di Dean Turkovic riduce il passivo fissando il punteggio sul 44-25 che pone fine alle speranze di qualificazione degli azzurri.

Unica nota positiva è il ritorno al gol in Nazionale di Carlo Sperti, ala destra del Carpi recuperato da un brutto infortunio al ginocchio.

Questo il tabellino della sfida:
Romania – Italia 44-25 (p.t. 23-13)
Romania: Mocanu 3, Mihalcea 7, Ciobanu, Sania, Toma 4, Popescu, Racotea 3, Ghita 1, Iancu 1, Fenici 2, Novanc 3, Csepreghi 8, Onyejekwe 3, Buricea 2, Criciotoiu 3, Grigoras 4. All: Aihan Omer
Italia: Sampaolo, Vaccaro 3, Venturi 2, Rubino 2, Maione 3, Giannoccaro, Sonnerer 1, Sporcic 1, Turkovic 4, Radovcic 3, Fovio, Moretti 3, Sperti 2, Dapiran 1, Parisini, Stabellini. All: Fredi Radojkovic
Arbitri: Said Bounouara (FRA) – Khalid Sami (FRA)
Delegato EHF: Kyriakos Kaplanis (CYP)

Classifica Gruppo C: Romania 8, Italia 4, Kosovo 0.

Foto: FIGH

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

 

Lascia un commento

Top