Pallamano, Mondiali femminili 2015: ecco i quattro gironi eliminatori

Pallamano-Norvegia-femminile-EHF1.jpg

Nella giornata di ieri sono stati sorteggiati i quattro gironi eliminatori per la prossima edizione dei Campionati Mondiali di pallamano, in programma dal 5 al 20 dicembre in Danimarca.

Le padrone di casa avranno però un girone durissimo con Montenegro e Serbia, vice campione del mondo in carica ma ripescata solo poco prima del sorteggio. Attenzione anche all’Ungheria che può contare su giocatrici di valenza mondiale come Anita Görbicz. Nel gruppo A sono inserite anche il Giappone e la Tunisia, campione d’Africa nel 2014.

Gruppo B invece privo di stelle di prim’ordine ma dove è presente la Polonia, sorpresa dell’ultimo mondiale grazie alla semifinale conquistata a Serbia 2013. Possibili rivelazioni possono essere rappresentate da Cuba, Svezia ed Angola mentre appare difficile la qualificazione alla seconda fase per Cina e Paesi Bassi.

Il Brasile di Eduarda Amorim è invece testa di serie del gruppo C. Le carioca sono intenzionate a concedere il bis dopo la conquista del loro primo titolo Mondiale di due anni fa e possiedono tutte le credenziali per provarci. L’ostacolo principale del raggruppamento è rappresentato dalla Francia, due volte finalista nelle ultime tre edizioni della rassegna iridata. Completano il girone Rep. Dem. Congo, Corea del Sud, Argentina e Germania.

Sorteggio invece benevolo per la Norvegia campione d’Europa che affronterà le possibili sorprese Spagna, Romania, Russia, Puerto Rico e Kazakistan.

Questa la composizione dei quattro raggruppamenti

Gruppo A: Danimarca, Montenegro, Ungheria, Giappone, Tunisia, Serbia.

Gruppo B: Cuba, Svezia, Paesi Bassi, Polonia, Cina, Angola.

Gruppo C: Brasile, Francia, Argentina, Corea del Sud, Rep. Dem. Congo e Germania.

Gruppo D: Norvegia, Spagna, Romania, Russia, Puerto Rico, Kazakistan.

Foto:EHF

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianni.lombardi@oasport.it

Lascia un commento

Top