Pallamano: assegnati i primi scudetti giovanili

Pallamano-Gaeta-U20.jpg

Concluse oggi le finali nazionali giovanili per le categorie under 16 maschile, under 20 maschile e under 16 femminile.

In quel di Follonica (GR),  lo scudetto under 16 è andato al Pressano che in una finale al cardiopalma ha sconfitto dopo due supplementari i toscani dell’Olimpic Massa Marittima col punteggio di 53-50. Come abbiamo detto, è stata una partita piena di emozioni, nella quale ha regnato equilibrio dal primo all’ultimo minuto della sfida. Tra i migliori per i neocampioni d’Italia il mancino Niccolò D’Antino, autore di 16 realizzazioni, mentre per i padroni di casa da segnalare il centrale della nazionale under17 Tommaso Pesci e Ramanovski (16 e 17 reti).

Il torneo under 20, invece, si è svolto nelle cittadine pugliesi di Fasano e Conversano e la finale tra Metelli Cologne e CUS Cassino Gaeta è stata molto combattuta. Un Cologne che, dopo un torneo eccellente (una sola sconfitta nel girone eliminatorio), paga l’assenza dell’infortunato Riccardi e cade 23-20. Ai lombardi non bastano infatti le 6 reti di un buon Bonassi e cadono sotto i colpi di Aragona e del bomber Daniel Recchiuti, autore di 12 reti.

Nell’unico torneo femminile della settimana, di scena ad Arezzo, l’under 16 del Bolzano si è imposta in finale 17-10 sulle coetanee del Casalgrande. Per la squadra allenata dal portiere campione d’Italia Kostas Tsilimparis in luce Belogh e Schmidt con 7 centri a testa.

Prossimi impegni con i campionati giovanili dal 4 al 7 giugno a Cassano Magnago e Conversano con le finali under 18 femminili e maschili, prima del Festival della pallamano di Misano Adriatico.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: FIGH (sito ufficiale)

GIANNI LOMBARDI

Lascia un commento

Top