Nuoto Sincronizzato, Giochi Europei Baku 2015: azzurre quarte, ma vicine alle superpotenze

italian.synchro.national.team_.fb_.page_.nuoto_.sincro.000.baku_.jpg

Ultima gara di giornata per le azzurre del nuoto sincronizzato ai Giochi Europei di Baku. Nel primo pomeriggio italiano le sincronette sono state impegnate nelle eliminatorie del libero combinato.

Al comando della classifica provvisoria, come nelle altre tre discipline, si colloca la Russia con ben 89.000.

Si impone questa volta la Spagna sull’Ucraina per pochi centesimi: le iberiche si posizionano seconde con 86.9667, mentre le ucraine terze con 86.4667.

Ai piedi del podio al momento le italiane con 84.8000, non cosi distanti dalla zona medaglia, e con la speranza di portare a casa un gradino sul podio, anche se superare le gerarchie non sembra così facile.

Quinto posto per la Francia e sesto per la Grecia.

Fuori dalla finale di martedì invece Austria e Ungheria. Di seguito la classifica completa.

1
Russian Federation Russia
89.0000 Q +
2
Spain Spagna
86.9667 Q +
3
Ukraine Ucraina
86.4667 Q +
4
Italy Italia
84.8000 Q +
5
France Francia
82.7000 Q +
6
Greece Grecia
81.9000 Q +
7
Belarus Bielorussia
80.7000 Q +
8
Switzerland Svizzera
79.4333 Q +
9
Netherlands Olanda
76.4667 Q +
10
Great Britain Gran Bretagna
74.9000 Q +
11
Turkey Turchia
74.8000 Q +
12
Slovakia Slovacchia
74.0333 Q +
13
Austria Austria
72.8000 R +
14
Hungary Ungheria
71.9000 R

Continuate a seguire gli aggiornamenti del nuoto sincronizzato sulla nostra pagina

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui per iscriverti al gruppo Nuoto Sincronizzato

eleonora.baroni@olimpiazzurra.com

Foto: Fb Italian synchro national team

 

Lascia un commento

Top