Nuoto di fondo, Coppa del Mondo: Ruffini sul podio in Ungheria! Bruni quarta al fotofinish

Simone-Ruffini-terzo-Lago-Balaton-nuoto-di-fondo-foto-stefano-rubaudo-twitter.jpg

Il nuoto di fondo azzurro conferma di essere definitivamente rinato anche al maschile. Dopo qualche stagione di difficoltà, specialmente nella disciplina olimpica, ecco emergere un leader in grado di far sognare anche in vista di Rio 2016.

E’ Simone Ruffini, che dopo il primo posto di Viedma e il terzo di Cozumel, sale sul podio anche nella quinta tappa della Coppa del Mondo 10 chilometri al Lago Balaton (Ungheria). Settimo Federico Vanelli, costantemente tra i migliori in una gara vinta dal britannico Jack Burnell (1h41’42”) sull’intramontabile greco Spyridon Gianniotis (1h41’45”). Ruffini è staccato cinque secondi dal vincitore, Vanelli dodici.

Rachele Bruni, già due volte prima in stagione, è invece quarta nella prova femminile beffata al fotofinish dalla rediviva britannica Keri Anne Payne, che tocca leggermente prima di lei nell’arrivo in volata. Successo come da pronostico della brasiliana Ana Maria Da Cunha (1h50’37”), seconda l’ungherese Eva Risztov (1h50’38”). Ottava Aurora Ponselè (1h50’50”), l’altra azzurra chiamata a difendere i colori del Bel Paese ai prossimi Mondiali di Kazan. Stefano Rubaudo, team manager della nazionale, ha commentato su Twitter:Bravi ragazzi“.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo del nuoto italiano

 

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Twitter Stefano Rubaudo

Lascia un commento

Top