Nuoto, Arena Pro Swim Series: D’Arrigo settimo nei 200 sl

Andrea-Mitchell-DArrigo-nuoto-foto-fin-deepbluemedia.jpg

Prima notte di finali a Santa Clara per l’ultima tappa estiva delle Arena Pro Swim Series. Andrea Mitchell D’Arrigo, unico italiano iscritto al meeting e ancora a caccia del pass per il Mondiale di Kazan, si è peggiorato rispetto alla batteria nella finale dei 200 stile libero. Lo yankee era quinto con 1’49”69 e ha poi toccato settimo in 1’49”92. Terzo nella stessa gara Michael Phelps (1’49”03), atteso da un tour de force in questo week-end. Primo Connor Jaeger (1’48”66).

Al Trofeo Settecolli di settimana scorsa in tre hanno nuotato meglio di D’Arrigo i 200 sl: Damiano Lestingi (1’48”44), Alex Di Giorgio (1’49”05) e Gianluca Maglia (1’49”55). Da vedere adesso quale sarà la reazione dell’azzurro – in evidente fase di carico – nei 400 sl, disciplina in cui vinse l’argento europeo a Berlino 2014 e che gli può garantire una delle ultime occasioni per far parte della squadra iridata.

Tra gli altri risultati di spicco della prima notte di gare (differita oggi alle 17.30 su Nuova Rete con il commento di Enrico Spada e Cristina Chiuso) c’è il record statunitense di Natalie Coughlin nei 50 dorso (27”51), l’1’55”68 di una Femke Heemskerk sempre più duecentista (Hosszu 1’56”88, Franklin 1’57”02), l’1’06”13 di Yulia Efimova nei 100 rana e il 4’34”04 in scioltezza della Iron Lady negli amati 400 misti. Qui nessuno sembra poterla impensierire per l’oro mondiale.

I risultati completi

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo del nuoto italiano

 

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Fin/DeepBlueMedia

Lascia un commento

Top