MotoGP, GP Olanda 2015, DIRETTA LIVE gara: Rossi vittoria con contatto all’ultima curva! Marquez secondo, Lorenzo terzo

Valentino-Rossi-Assen-FOTOCATTAGNI-2.jpg

Dopo un digiuno di quasi un anno, Valentino Rossi ha ritrovato la pole position su uno dei circuiti più affascinanti di tutto il mondiale. L’Università del Motociclismo, definita così dagli appassionati, ha messo in mostra un “Dottore” in condizioni fantastiche anche nel format che meno predilige, quelle qualifiche che spesso lo hanno fatto penare e praticamente mai conquistare neanche la prima fila. Una partenza dalla casella 1 che vale molto in virtù anche della non positiva prestazione di Jorge Lorenzo, compagno-rivale di Valentino, che partirà dall’ottava posizione e sarà lui questa volta a dover tentare di rimontare nel più breve tempo possibile. Sarà fondamentale la partenza e come i piloti più veloci sapranno affrontare le insidiose curve di Assen. In questo contesto, da non sottovalutare la Honda di Marc Marquez, apparso in buona forma e capace di essere costante nel passo gara. Potrebbe essere il Cabronçito un altro candidato alla vittoria del GP. Non resta allora che mettervi comodi e seguire le nostra Diretta Live di una corsa che potrebbe riservare tante emozioni. Semaforo verde che scatterà alle ore 14:00!

GRIGLIA DI PARTENZA

Clicca F5 per aggiornare la pagina

 

Facciamo un piccolo resoconto amici di OA con la 112esima vittoria di Valentino Rossi davanti a Marc Marquez e Jorge Lorenzo ma potrebbe esserci un reclamo!

26/26: Valentino taglia per primo il traguardo con una bella sportellata di Marquez all’ultima S, arrivando secondo. Comunque la Honda potrebbe fare un reclamo

25/26: Mezzo secondo di distacco tra i 2 con 1:33.6 per Valentino!!!

24/26: Valentino prende margine su Marquez che comunque prova a tenere il passo nel suo t2

23/26: Grandissimo sorpasso all’esterno di Rossi ed è entrato nel vivo il duello!

23/26: 1:34.1 per entrambi e sempre separati da un filo d’aria

22/26: Stanno rialzando il ritmo con 1:34.2 per Marquez e 1:34.1 per Rossi

21/26: 1:34.6 per Marquez e 1:34.7 per Rossi sempre molto vicini.

20/26: Ora girano in 1:35.2 quindi ritmo che cala con Valentino che segue Marquez senza soffrire più di tanto.

19/26: Ecco l’attacco di Marquez portandosi in prima posizione, vediamo se Rossi riuscirà a tenere il ritmo.

18/26: Ancora vicinissimi Rossi e Marquez con Lorenzo che ormai gestisce il suo terzo posto.

17/26: Ora un po’ di melina tra i 2 con Marquez e Rossi che hanno rallentato improvvisamente il ritmo. In attesa della tempesta finale!

16/26: A -10 giri dal termine, Rossi e Marquez girano fortissimo con lo spagnolo addirittura in 1:33.6 con il Cabronçito che sta cominciando a puntare il suo obiettivo.

15/26: Nella battaglia del quinto posto, bel confronto tra Crutchlow e Dovizioso e l’inglese bello pimpante davanti alla Ducati del forlivese

14/26: 1:33.9 ancora per Rossi nel disperato tentativo di scrollarsi di dosso Marquez che però è sempre a 3 decimi di distanza

13/26: 1:33.9 per Valentino che tenta di forzare il ritmo a metà gara ma Marquez non molla girando sul 1:34.0 guadagnando molto alla staccata della curva a S. Ancora più lento Lorenzo che può solo assistere al duello imminente.

12/26: Sempre 1:34.1 di passo per i primi 2 con Lorenzo che perde ancora e il distacco del maiorchino sfiora i 4 secondi.

11/26: Iannone sembra aver cambiato marcia con 1:34.4 che tenta di prendere spazio nei confronti del gruppo che lo segue

10/26: In questa situazione Rossi porterebbe a 10 i punti di vantaggio su Lorenzo

9/26: Marquez sembra quasi aspettare un momento migliore per non forzare troppo il ritmo. Gara tattica tra i primi 2, visto che Lorenzo è decisamente staccato

8/26: 3.268 secondi il distacco di Lorenzo dalla vetta che può solo sperare che Marquez si metta davanti Valentino in ottica campionato. I primi due girano uguali sul passo del 1:34.1

8/26: Rossi e Marquez fanno un altro sport e per Lorenzo quest’oggi non ce n’è. Solo 2 decimi di distacco tra i primi 2 che si sfiorano quasi nelle curve veloci di Assen.

7/26: Niente da fare per Lorenzo che non riesce a tenere il passo. 1.8 secondi da Rossi mentre Marquez gira come Valentino ed è sempre molto molto pericoloso.

7/26: Dovizioso che prova a risalire la china, attualmente in settima posizione, con Iannone non troppo distante

6/26: Perde ancora terreno Lorenzo dal top2 mentre un vero e proprio serpentone da Iannone in avanti. tutti in lotta per la quarta piazza.

5/26: Semplicemente attaccati Rossi e Marquez mentre Lorenzo perde terreno nei confronti dei primi 2 avendo particolari difficoltà nel t4.

4/26: 1:34.0 per Rossi con 1 decimo guadagnato su Marquez e Lorenzo. Molto staccato Iannone in quarta posizone. Mentre Dovizioso è in settima piazza e Pedrosa solo 11esimo

4/26: Un grande duello tra la Honda e la Yamaha si preannuncia con un Marc molto pericoloso sul codone della moto di Valentino.

3/26: Marquez tenta di mette sotto pressione Valentino con 1:33.617 per lo spagnolo, mentre per l’italiano 1:33.9

2/26: 1:33.739 giro veloce per Valentino, poco più veloce di Marquez, mentre 1:33.8 per Lorenzo ma grandissimo equilibrio

2/26: I primi 3 tutti sul passo del 1:33.9, grande equilibrio tra Valentino Rossi, Marc Marquez e Jorge Lorenzo

2/26: Dovizioso in nona posizione tenta il recupero

2/26: Caduta di Jack MIller e Hector Barberà

1/26: Lorenzo già terzo nel giro di 4 curve, semplicemente straordinario!

1/26: Scatta il semaforo verde, grande partenza di Valentino Rossi con Marquez alla prima curva si prende la seconda posizione con Lorenzo in quinta piazza.

13:57: Pronti per il giro di ricognizione per il nono appuntamento del mondiale. L’anno scorso vinse Marquez davanti a Dovizioso e Pedrosa.

13:53: Temperature non troppo elevate sull’asfalto che potrebbero favorire la scelta, come già accennato, di Marquez di girare con un pneumatico diverso dagli altri. I risultati del warm-up del Cabronçito, con il primo tempo della graduatoria, è un dato emblematico.

13:51: Andrea Dovizioso sui warm-up e la gara: “Abbiamo fatto una piccola modifica, per cercare un po’ di feeling perchè in alcune curve veloci sono in difficoltà. Sarà importante partire bene e concentrarci su questo, vedendo se avremo la costanza di rendimento.”

13:50: Ramon Forcada, capo-tecnico del team di Lorenzo ha precisato: “Le condizioni non sono semplici soprattutto sul finire di gara in cui il logorio della gomma potrebbe essere problematico!

13:48: Scelta di gomme un po’ diversa con Marquez con l’uso di una gomma dura che potrebbe essere funzionale ad un consumo dello pneumatico migliore

13:47: Silvano Galbusera, capo-tecnico del team di Valentino Rossi ha dichiarato: “Non sarà facile andare via con Marquez e Lorenzo. Proveremo ad andar via fin dall’inizio.” 

13:45: Amici di OA ed appassionati di motori bentrovati con la nostra Diretta Live. Oggi grande spettacolo si preannuncia sul circuito di Assen. Rossi, dopo Valencia 2014, ritrova la pole e si preannuncia un bel confronto in pista con Marc Marquez e uno Jorge Lorenzo che partirà più arretrato del solito, in ottava posizione.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

fonte: Yamaha

Twitter: @Giandomatrix

Lascia un commento

Top