MotoGP, Gp Catalogna 2015, DIRETTA LIVE: ancora Lorenzo show, Rossi secondo

Jorge-Lorenzo-Yamaha-come-fonte.jpg

Cari amici di OA  e appassionati di sport,

benvenuti nella Diretta Live testuale del Gp di Catalogna, settimo appuntamento del Motomondiale 2015. Dopo le tante sorprese della giornata di ieri, saranno le due Suzuki di Aleix Espargaro e Maverick Vinales a partire davanti a tutti, tallonate dal favorito per la vittoria finale Jorge Lorenzo. Interessante sarà seguire l’ennesimo tentativo di rimonta del leader della generale Valentino Rossi, settimo in griglia, oltre che alla possibile rinascita di Marc Marquez. Buon divertimento!

Clicca F5 per aggiornare la pagina

 

25/25: vince Jorge Lorenzo con un secondo di vantaggio su Valentino Rossi. Terzo un ritrovato Dani Pedrosa, quarto Andrea Iannone, quinto Bradley Smith, sesto Maverick Vinales. Bravo Petrucci che chiude al nono posto.

24/25: penultimo giro che non cambia nulla. Distacchi invariati tra i due davanti, i quali danno un secondo al giro alla Honda di Pedrosa. Quarto Iannone che h sfruttato le tante cadute nel corso del Gran Premio.

22/25: Un secondo e uno il vantaggio di Lorenzo. Tre giri sono pochi forse per ricucire lo strappo, ma sembra che Rossi ci voglia provare.

21/25: adesso Lorenzo è tornato a spingere tanto. Riporta ad un secondo e quattro il suo vantaggio. Caduta per Aleix Espargaro, Iannone adesso è quarto.

19/25: Rossi compie un giro clamoroso e porta il suo distacco a un secondo e tre. Adesso vede il suo compagno di squadra. Mancano solo sei giri ma adesso il “Dottore” sta spingendo.

18/25: sempre uguale il distacco di Rossi da Lorenzo, un secondo e sette. Iannone attacca Bradley Smith e conquista la quinta posizione.

16/25: Vinales dopo le difficoltà della prima parte di gara, guadagna tanto su Redding e adesso ha messo nel mirino il settimo posto.

14/25: continua la lotta Bradl-Petrucci per la nona posizione. Iannone è molto vicino a Bradley Smith ma non riesce a sorpassarlo. Un secondo e nove il vantaggio di Lorenzo da Rossi.

12/25: continua a martellare tempi straordinari Jorge Lorenzo. Quasi due secondi e tre decimi di vantaggio su Rossi che comunque gira molto più forte dei piloti dietro di lui.

10/25: le due Yamaha sono le uniche moto in pista a girare sotto l’ 1.48.00. Lorenzo ha portato il suo vantaggio a due secondi. Rossi a sua volta ha quasi sei secondi di vantaggio su Pedrosa terzo. Bravo Petrucci nono.

8/25: Lorenzo e Rossi girano più o meno sugli stessi tempi. Al momento non sembra che l’italiano possa riprendere il suo compagno di squadra. Adesso al terzo posto si è insediato Dani Pedrosa, quarto Aleix Espargaro.

6/25: cade anche Dovizioso. L’italiano della Ducati scivola e deve salutare il sogno dell’ennesimo podio stagionale. Iannone, suo compagno di squadra si trova in questo momento al sesto posto. Rossi mantiene il suo ritardo sul secondo e mezzo.

5/25: caduta per Pol Espargaro. Lorenzo mantiene un secondo e mezzo di vantaggio sugli inseguitori. Rossi resta davanti a Dovizioso in seconda posizione e sta cercando di aumentare il ritmo per chiudere sul suo compagno di squadra che però sembra nettamente il più forte. Quarto Aleix Espargaro.

3/25: fuori Marquez. Il pilota spagnolo della Honda frena troppo tardi e non riesce a compiere la curva. Adesso Lorenzo è primo da solo con un secondo di vantaggio sulla coppia Rossi- Dovizioso.

2/25: non cambia nulla nelle prime tre posizioni. Bravo Dovizioso ancora terzo, Rossi adesso è incollato alla Ducati e sta aspettando di attaccarlo.

1/25: brutta partenza per le due Suzuki. Lorenzo prende la testa e prova subito a spingere. Secondo Marquez, quinto Rossi.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

enrico.giorgi@oasport.it

Foto: Yamaha

Lascia un commento

Top