Judo, Europei 2015: i tabelloni delle prove a squadre. Georgia e Francia favorite, Italia per la sorpresa

Judo-Georgia.jpg

I Campionati Europei di judo 2015 si concluderanno domani, in corrispondenza dell’ultima giornata dei Giochi Europei di Baku 2015, con le due prove a squadre. Vediamo i tabelloni e le formazioni favorite delle due competizioni.

FEMMINILE

TABELLONE QUARTI DI FINALE
Francia BYE
Slovenia vs Italia
Germania vs Ungheria
Polonia vs Russia

LE FAVORITE
La Francia è la formazione che lo scorso anno ha conquistato il titolo europeo e quello mondiale. Numero uno del seeding, le Bleues potranno partire direttamente dalle semifinali e schierare la campionessa europea Émilie Andéol e le medagliate Clarisse Agbegnenou ed Annabelle Euranie. Come l’anno scorso, non sarà presente l’Olanda, che vinse invece nel 2013: le avversarie delle francesi saranno dunque le tedesche. La Germania potrà contare su Martyna Trajdos, fresca del titolo tra le 63 kg, e più in generale su una squadra molto compatta e di alto livello in tutte le categorie.

L’ITALIA
L’Italia dovrà disputare un quarto di finale tutt’altro che semplice con la Slovenia, medagliata di bronzo un anno fa, pur privata del peso massimo Lucija Polavder. La squadra di Tina Trstenjak sarà comunque una formazione ostica, con la sfida tra la medagliata d’argento delle 63 kg ed Edwige Gwend che sarà probabilmente quella più interessante. In caso di vittoria, l’Italia sfiderebbe la Francia in semifinale, mentre in caso di sconfitta sarebbe comunque assicurata di poter disputare la finale per il bronzo.

MASCHILE

TABELLONE QUARTI DI FINALE
Russia vs Ucraina / Slovenia
Francia vs Portogallo
Georgia vs Rep. Ceca / Spagna
Germania vs Ungheria

LE FAVORITE
La Georgia dovrà difendere il titolo vinto lo scorso anno a Montpellier, e sembra partire in ottima posizione per ripetere il risultato. Guidati dal fresco medagliato d’oro dei +100 kg, Adam Okruashvili, i caucasici dovranno fare attenzione soprattutto alla Russia, già finalista della passata edizione. I russi, pur avendo vinto tre titoli individuali, non potranno contare su Beslan Mudranov, visto che la categoria 60 kg si unirà con la 66 kg. Difficile pensare ad un exploit della Francia senza Teddy Riner, mentre una sorpresa potrebbe arrivare dalla Germania.

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top