Italian Softball League 2015: anche La Loggia e Staranzano ai playoff

musitelli.jpg

Con due turni d’anticipo si completa la griglia playoff dell’Italian Softball League: La Loggia e Staranzano raggiungono Bollate, Forlì, Collecchio e Bussolengo che erano già certe delle qualificazione alla post season.

Rotondissimo 5-0, 8-0 delle torinesi nei confronti di Rovigo: la giovane compagine veneta cede sotto i tripli di Michela Musitelli e Amanda Fama patendo particolarmente anche l’efficacia delle lanciatrici Alice Ronchetti e Bailey Micetich, rimediando così una duplice sconfitta mai stata veramente in discussione.
Staranzano festeggia nonostante i due ko rimediati sul campo di un Bollate letteralmente inarrestabile e vincente due volte seppur con stili diametralmente opposti: 8-1 in gara uno grazie ad una superba Greta Cecchetti (si distinguono anche Alice Parisi e McKenzi Corn), 1-0 all’extra-inning firmato da Elisa Cecchetti nell’appuntamento successivo dopo un lungo duello tra tra Ellen Roberts ed Anisley Lopez.
L’ultima sfida del girone B fa gioire Nuoro, vincitrice per 10-9, 4-3 in due sfide combattutissime e incerte sino all’ultimo sul campo di un Legnano che ora si vede agganciato proprio dalle sarde al penultimo posto: in grande spolvero Ylenia PIsanu, Maibelis Iglesias e Federica Zicconi, mentre alle milanesi non basta Clare Warwick.

Nel girone B, a fronte dell’esplosivo successo per 15-0 di Bussolengo sul campo della Sestese nel primo match (Silvia Refrontolotto e Giulia Longhi le mattatrici), la formazione fiorentina si vendica in gara due imponendosi per 3-0: Stefania Balloni, Monica Perry e Margherita Ceccanti firmano i punti di una vittoria alquanto prestigiosa.

Infine, Taurus Parma e Blue Girls Bologna si spartiscono la posta: le felsinee vincono 1-0 grazie a Chiara Mengoli il cui punto viene poi messo in ghiaccio da Beatrice Del Rio, le parmensi rispondono col medesimo punteggio maturato grazie ai singoli di Federica Bianchi e Alessia Zvaroni.

foto: Marco Magosso/Oldmanagency

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

marco.regazzoni@oasport.it

Lascia un commento

Top