Hockey prato, Round 3 World League: l’Italia si arrende ad un’Olanda fenomenale

8242cff93864f349623c6160c0794d5d_L1.jpg

Si chiude con una sconfitta pesantissima la Pool A per la nazionale femminile di hockey su prato al Round 3 di World League ad Anversa. Le azzurre guidate da Fernando Ferrara sono state battute per 9-0 dalle campionesse olimpiche e mondiali dell’Olanda. Match ovviamente a senso unico, ma, come previsto alla vigilia, l’Italia conserva il terzo posto nel girone grazie al successo della Corea sulle cugine del Giappone. Tiddi e compagne dunque si andranno a giocare il 30 giugno alle 15.30 il quarto di finale contro la forte Australia.

Molto semplice l’andamento dell’incontro: Olanda che comanda il gioco e Italia che prova a contenere le avanzate oranje, concedendosi qualche rara ripartenza. Nel primo quarto è Maartje Paumen: il libero olandese mette a segno due corner corti su due opportunità. Ferrara alterna molto le giocatrici in campo, cambiando anche il portiere (inserita Donati per Chirico), ma la storia non cambia: l’Olanda segna sia su corto che su azione con Van Masaakeer e Hoog. Nella ripresa la musica resta la stessa: Oranje pazzesche che vanno a segno altre cinque volte con Welten (2), Paumen, Keetels, e Van der Heuvel.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui per mettere “Mi piace” a Hockey Italia

gianluca.bruno@olimpiazzurra.com

Foto: CC21

Lascia un commento

Top