Golf, US Open 2015: Woods ottimista, ma la Tigre potrebbe non graffiare

800px-Tiger_Woods_at_Earl_D._Woods_Memorial_Pro-Am_2009-07-01.jpg

Le incognite legate al campo di Chambers Bay, la forma di Rory McIlroy, i sogni di bis di Jordan Spieth, oltre a quelli di Career Grand Slam di Phil Mickelson. E Tiger Woods. Tra i temi caldi di qualunque gara in cui è presente, volente o nolente, lui c’è sempre. Figurarsi se lo US Open 2015 avesse potuto fare eccezione, essendo un Major conquistato ben tre volte dal fuoriclasse californiano. Nonostante sia crollato alla 195esima posizione del ranking mondiale, nonostante delle ultime apparizioni disastrose e nonostante le possibilità di rivederlo al top scemino sempre di più (se non completamente) Woods si conferma essere tra i più attesi della vigilia.

Tuttavia, difficilmente la Tigre potrà ripagare le attese con una prestazione importante, sebbene il 14 volte vincitore di Major sia al solito piuttosto ottimista riguardo alle sue condizioni ed estremamente motivato in vista dello Slam: “Dalla prima vittoria ad ora non è cambiato niente. Voglio vincere lo US Open. Lo adoro e adoro giocarlo” – ha dichiarato l’ex numero uno al mondo in conferenza stampa, apparso consapevole di poter disputare una grande settimana e piuttosto sicuro dei propri mezzi. Forse anche troppo, visti gli ultimi due tornei giocati: un 69esimo posto al Players e soprattutto un 71esimo al Memorial Tournament con relativo peggior score della carriera su un singolo round, un clamoroso 85. Eppure, Woods non sembra curarsene, probabilmente forte di quel buon 17esimo posto raccolto al Masters ad aprile. Un piazzamento ben oltre le aspettative considerando la sua assenza dai campi di oltre due mesi, ma su cui la Tigre non può pensare di costruire uno US Open anche solo accettabile. Chambers Bay, di fatto, non ha nulla a che vedere con Augusta (soprattutto quello di quest’anno): l’inedito percorso di University County esige una grande precisione in ogni singolo colpo (oprattutto nel gioco lungo) che Tiger, al momento, non sembra in grado di garantire. Riuscirà a stupirci ancora una volta?

Twitter: @panstweet

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla pagina dedicata al golf!
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Wikipedia

Lascia un commento

Top