Golf, BMW International Open: Morrison prova la fuga, crolla Cabrera-Bello

CIhlDnBUEAAkWMV.jpg

Un super James Morrison si porta al comando del BMW International Open (montepremi € 2.000.000) a diciotto buche dal termine, nel torneo in corso di svolgimento al Golfclub München Eichenreid di Monaco di Baviera. L’inglese, già vincitore dell’Open di Spagna, mette a referto un eccellente -5 (67) e si pone nelle condizioni ideali per tentare il bis stagionale, con uno score di -16 (200). Il suddito di Sua Maestà è praticamente perfetto nel corso del round con sei birdie fino alla 18, quando il britannico firma sorprendentemente un inaspettato bogey. Che, comunque, non intacca la sua leadership.

Il suo connazionale Chris Paisley, a due colpi di distanza, è il primo inseguitore con -14 (202) e con la volontà di scompigliare i piani a Morrison. Imponente il suo parziale odierno, con -6, che lo ha proiettato al secondo posto dopo otto birdie e due bogey. Quando c’è da competere per traguardi importanti, poi, non può mancare Thongchai Jaidee, terzo a -13 dopo quattro birdie, due bogey ed un eagle per un -4. Può ancora dire la sua Peter Hanson; lo svedese è infatti salito in quarta posizione, a -12. Cinque colpi di distanza, invece, sembrano essere troppi per un terzetto in quinta posizione, formato dal nord-irlandese Michael Hoey e dagli spagnoli Pablo Larrazabal e Carlos Del Moral. Clamoroso, invece, il crollo di Rafa Cabrera-Bello, al comando per 36 buche ma scivolato in ottava posizione (-10), a sei colpi di distanza, a causa di un +2 (74). Con lui, anche il thailandese Kiradech Aphibarnrat e il francese Victor Dubuisson.

Twitter: @panstweet

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla pagina dedicata al golf!
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

daniele.pansardi@oasport.it

Foto: Irish Times Twitter

Tag

Lascia un commento

Top