Giro di Svizzera 2015: Pinot conquista Sölden e la maglia di leader. Pozzovivo secondo nella tappa regina

Ciclismo-Domenico-Pozzovivo-Ag2r-La-Mondiale-FB.jpg

Grande spettacolo nella quinta tappa del Giro di Svizzera 2015, frazione regina della corsa elvetica che si è conclusa a Sölden dopo una salita durissima che ha premiato il francese Thibaut Pinot. Torna tra i grandi, in seconda posizione, anche Domenico Pozzovivo.

Nei chilometri finali è rimasto in testa da solo Stefan Denifl (IAM Cycling), reduce dalla fuga della prima ora con un buon margine di vantaggio sui big della classifica nelle fasi calde della salita. Il primo a rompere gli indugi dal gruppetto alle sue spalle è stato Simon Spilak (Katusha), che però non è mai realmente riuscito a fare la differenza. Su di lui, una volta entrati negli ultimi 4 chilometri, si sono ricongiunti Pozzovivo (AG2R), Pinot (FDJ), Miguel Angel Lopez (Astana) e Geraint Thomas (Team Sky). Di questi è stato proprio il giovane francese a riportarsi sulla testa della corsa, vincendo la strenua resistenza di Spilak a 2 chilometri dal traguardo e saltando senza particolari problemi uno stremato Denifl.

La speranza transalpina per le grandi corse a tappe è andato a conquistare il successo e a conquistare la maglia di leader della classifica generale, fino a questa mattina sulle spalle di Tom Dumoulin (Giant-Alpecin). Seconda posizione finale a 34” per Pozzovivo, costretto a ritirarsi dal Giro d’Italia per una brutta caduta di cui porta ancora i segni in viso. Poi Spilak, Thomas e Lopez nell’ordine con il britannico che è il più immediato inseguitore di Pinot in classifica generale a 47”.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: Santo_Gianluca

Foto: Pagina Facebook AG2R La Mondiale

Lascia un commento

Top