Giochi Europei Baku 2015, pallanuoto femminile: dominio Italia, Serbia KO per 17-4

Giulia-Millo-FB-Rari-Nantes-Bogliasco.jpg

Secondo successo in tre partite per la nazionale femminile di pallanuoto ai Giochi Olimpici Europei di Baku 2015. Oggi a cadere sotto i colpi delle azzurre è stata la Serbia, che si è arresa con il punteggio di 17-4.

Sin dal primo periodo di gioco le giovani giocatrici italiane hanno preso il comando della gara, portandosi sul 6-2 già dopo i primi 8′ di gioco. Da lì in poi il gap con le avversarie serbe è andato via via aumentando fino al risultato finale. Sono stati ben 4 i gol messi a segno da Giulia Millo, miglior realizzatrice azzurra e del match. Molto bene in fase offensiva anche Domitilla Picozzi ed Elisa Quattrini, autrici di tre gol a testa.

Le azzurrine torneranno in vasca domani alle 15.45, ora italiana, per la partita contro la Russia.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: Santo_Gianluca

Foto: Pagina FB RN Bogliasco

Lascia un commento

Top